Attualità

Modificata l'ordinanza sindacale relativa al conferimento dei rifiuti solidi urbani a Sala Consilina. Il sindaco Francesco Cavallone inserisce nuove disposizione all'interno dell'ordinanza rivolte ai residenti di Via Matteotti e Via Mezzacapo. Nel centro cittadino cambia l'orario di conferimento dei rifiuti che dovrà avvenire dalle ore 3,30 alle 5 del mattino stesso del ritiro. Invariato in tutte le altre aree del comune che resta confermato dalle 22,00 alle 24,00 della sera precedente il ritiro. La variazione, che riguarda anche lo stesso sindaco Cavallone residente in Via Mezzacapo dove insiste anche il suo ufficio, è stata pare dettata prevalentemente dal rischio per la salute pubblica.

Pare infatti che, negli ultimi anni, si siano registrati casi di accumulo di rifiuti lungo i marciapiedi con notevole danno al decoro urbano considerata la prevalente presenza di palazzi e condomini con i residenti nei diversi appartamenti che lasciano tutti i rifiuti concentrati su un unico punto. Nell'ordinanza inoltre si parla anche di casi di rifiuti sparsi lungo le aree pedonali, probabilmente provocati dalla presenza di randagi così come di volatili come piccioni o corvi, impedendo di fatto il regolare attraversamento degli stessi marciapiedi e offrendo uno spettacolo decisamente indecoroso che lasciano l'immagine di un paese sporco e poco curato. Al decoro urbano si aggiungono anche esigenze di natura igienico sanitaria. Pare infatti che, la presenza di rifiuti sin dalle 22,00 della sera prima, ha fatto registrare nel centro urbano di Sala Consilina anche casi di rilascio di percolato, ossia il liquido che si genera dall'infiltrazione di acqua, spesso piovana che contiene una percentuale variabile di gas, acidi e sali vari, provocando così una reazione chimica che rende il refluo dal tenore inquinante oltre che decisamente maleodorante.

Tutta una serie di valutazioni che hanno quindi spinto il sindaco di Sala Consilina ad emettere l'ordinanza che ha suscitato anche qualche polemica tra i residenti visto l'orario non proprio comodo ma, evidentemente scelto per ridurre al massimo i tempi di presenza sui marciapiedi e di esposizione alle intemperie e alle aggressioni di volatili e animali vaganti, dei rifiuti. Arriva quindi la modifica dell'ordinanza che, come si legge, prevede "Per tutte le frazioni dei rifiuti urbani, per tutte le utenze domestiche e commerciali presenti lungo le via Matteotti dal civico 266  al civico 1 e lungo la via Mezzacapo dal civico 1 al civico 180,l'orario di conferimento è fissato dalle ore 3:30 alle ore 5:00 dei giorni previsti per ciascuna frazione".  La mancata osservanza delle nuove disposizioni, si legge ancora sull'ordinanza, prevede l'elevazione di sanzioni che vanno da 25,00 euro a 500,00 euro.

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.