Attualità

Tutta la Campania "presa d'assedio" da turisti e atleti, con dati entusiasmanti per il turismo. Come da tradizione, alla fine di ogni manifestazione si passa ai bilanci, di tutto rispetto per questa  edizione 2019 delle Universiadi. Federalberghi Napoli, ad esempio, ha registrato oltre il 90% di occupazione nella prima settimana di luglio, che coincideva con l'inizio delle gare, percentuale calata lievemente nella settimana successiva.

Numeri che non si vedevano da tempo. Un indotto positivo per l'economia del territorio confermato anche dalla riqualificazione delle strutture sportive, risorse preziose per i cittadini oltre che per l'organizzazione di futuri eventi di carattere internazionale. Statistiche che, di riflesso, hanno giovato anche a Salerno e zone limitrofe.
   

Durante lo svolgimento dell'Universiade la Regione Campania ha inoltre curato il potenziamento degli infopoint degli Enti turistici regionali: nello specifico sono stati progettati ed organizzati itinerari culturali per le delegazioni sportive, con lo scopo di assicurare agli atleti e ai turisti il massimo comfort, garantendo l'accoglienza e fornendo indicazioni per una migliore conoscenza della Campania e delle sue eccellenze artistiche.

L'EPT di Salerno, attraverso l'associazione "Progetto Museo - Accogliere ad arte", ha formato numerosi volontari che hanno partecipato alla divulgazione e alla promozione degli eventi sportivi e delle manifestazioni culturali programmate.

Dati resi possibili anche dal grande apporto fornito dall'Università degli studi di Salerno, coinvolta con le proprie strutture ed i propri servizi nell'organizzazione della manifestazione, creando una simbiosi di sport ed accoglienza nei campus di Fisciano e Baronissi.

Federico D'ALESSIO

 

 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.