Attualità

trenogranata

Vent’anni fa la tragedia del “treno granata”. Il convoglio, su cui il 24 maggio del 1999 viaggiavano circa mille tifosi della Salernitana di rientro dalla trasferta di Piacenza, prese fuoco all’interno della galleria di Santa Lucia che collega, sulla linea ferroviaria, Nocera – Salerno. Il bilancio fu di quattro vittime: Ciro Alfieri, 15 anni, Giuseppe Diodato, 23, Vincenzo Lioi, 16, e Simone Vitale, 22. Il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, questa mattina è stato al cimitero cittadino per un momento di preghiera e commemorare i quattro ragazzi. 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.