Attualità

Cambia il modello di gestione degli impianti sportivi a Sant’Arsenio. Il Comune, che se n’è finora occupato direttamente, ha pubblicato un bando per l’individuazione di soggetti disponibili e idonei ad utilizzare le strutture sportive comunali quindi il Campo di calcio F.lli Cardiello e i campetti di calcetto e tennis che si trovano in località Difesa.

L’Ente pare sia a corto di personale, a causa di recenti pensionamenti e del generale blocco del turnover nella PA. È stato così deciso di affidare in concessione a terzi la gestione degli impianti per conservali al meglio e continuare ad offrire un servizio alla comunità.  

Sulla base del Regolamento del 2017 potranno farsi avanti “le Federazioni sportive, Enti di promozione sportiva, Società sportive dilettantistiche, Enti non commerciali e Associazioni senza fini di lucro, che perseguono finalità formative, ricreative e sociali nell'ambito dello sport e del tempo libero, e che garantiscano un forte radicamento sul territorio”.

Il contratto avrà una durata di cinque anni, dal 2019 al 2024, prorogabili. E il valore complessivo dell’appalto, posto a base d’asta, è di 12mila euro, stabilendo così un canone mensile di 200euro da corrispondere all’Ente. L’aggiudicazione sarà effettuata sulla base dell’offerta percentuale in aumento rispetto a quanto stabilito.

La concessione comporta la gestione tecnico – amministrativa, la sorveglianza sugli impianti e sulle relative attrezzature, il pagamento delle utenze, oltre il diretto coordinamento di ogni attività svolta nelle strutture.

I soggetti interessati dovranno far pervenire al protocollo del Comune di Sant’Arsenio entro il 14 giugno un unico plico sigillato contenente la busta dell’offerta e la busta della documentazione amministrativa richiesta per la partecipazione al bando.

Rosa ROMANO

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.