Attualità

La Campania da ieri più vicina al Nord America. Con una suggestiva cerimonia è stato inaugurato il primo volo diretto che, fino al prossimo 26 ottobre, collegherà tutti i giorni con voli di andata e ritorno l'aeroporto Napoli Capodichino con lo scalo di  Newark a New York. Un risultato raggiunto grazie anche all'impegno dell'assessore regionale al turismo Corrado Matera che, in questo collegamento vede un'importante prospettiva di sviluppo per l'intera regione e sotto tanti aspetti sia commerciali che turistici.

Una notizia che, inevitabilmente risulta positiva anche per la provincia salernitana vista la prossima integrazione nel sistema aeroportunale campano dello scalo di Salerno Costa d'Amalfi. Water cannon hanno accolto ieri il primo volo del Boeing 767 della United che tutti i giorni accompagnerà i passeggeri in un volo esperienziale da e per New York e i circa 402 collegamenti dell'aeroporto Newark. Il collegamento diretto con New York, renderà più agevole raggiungere altre destinazioni del Nord America riducendo i tempi e scali.

Un risultato importante su cui ha insistito fortemente l'assessore Matera ritenendola opportunità importate per la promozione del settore turistico campano. Il volo diretto, infatti, potrebbe spingere i turisti di tutto il Nord America a scegliere come destinazione per le loro vacanze proprio la Campania. Altro fattore che rende la nuova tratta aerea appetibile la possibilità, per le tante comunità italiane emigrate in America, di rafforzare quel legame con la madre patria mai sopito e che, con voli diretti, sarà più agevole coltivare. Nel lavorare per l'inserimento dello scalo partenopeo tra i voli diretti della United Airlines, si è pensato anche ad un possibile e auspicabile potenziamento degli scambi commerciali tra Campania e Nord America.

Un risultato che l'assessore regionale al turismo Corrado Matera, a margine dell'inaugurazione della tratta ha commentato favorevolmente sottolineando come l'arrivo della United Airlines dimostra anche come la Regione Campania sia sempre più attrattiva sui mercati internazionali. "A breve, - ricorda MATERA - con l'arrivo della firma del Ministero dell'Economia e delle Finanze il sistema aereoportuale campano sarà integrato anche con l'Aeroporto Salerno-Costa D'Amalfi favorendo una crescita del turismo in tutta la Regione.

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.