Attualità

A Sanza, dopo il successo dello scorso anno l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Vittorio Esposito ripropone nuovamente l'iniziativa volta alla promozione della lettura e alla valorizzazione delle aree più caratteristiche del centro. A partire dal prossimo 1° giugno torna Librando in questa seconda edizione 2019 SEGUENDO LA FORMULA che ha raccolto successo E CONSENSO lo scorso anno. Nello specifico si tratta di un progetto sociale di lettura “collettiva” promosso dall'assessorato alle politiche sociali.

Nei vari appuntamenti in programma si potrà Leggere e dialogare insieme agli autori dei vari libri in presentazione confrontando le varie idee dando vita ad angoli sconosciuti e suggestivi del borgo. È Questo il senso delle domeniche di Librando, inserite nel progetto Meeting del Cervati 2019 che quest’anno ha avuto il riconoscimento ufficiale del Maggio dei libri del Ministero dei beni Culturali. Giovani e adulti in un’esperienza di lettura collettiva per fare cultura e riportare al centro dell’attenzione le aree marginali del tessuto urbano, dove non vengono realizzate quasi mai iniziative.

Un calendario fitto di iniziative che prenderanno vita sabato 1 giugno e si concluderà domenica 1 settembre, senza escludere la possibilità di ampliare il programma con altri autori ed altre serate di lettura.

“Un grande lavoro sinergico tra l’amministrazione comunale e le associazioni presenti sul territorio per offrire anche quest’anno una panoramica articolata di autori e libri da leggere insieme – ha commentato l’assessore Marianna Citera – è nostra intenzione ridare vita ad angoli poco frequentati del borgo coinvolgendo i nostri concittadini nella lettura e con la bellezza dei libri. Un programma articolato che spazia dai temi del sociale alla storia, alla poesia. Fin da ora ringrazio gli autori per aver accettato il nostro invito e tutti coloro che collaborano a questa iniziativa che si è rivelata essere un punto fermo della nostra azione di sensibilizzazione sociale” ha concluso l’assessore Citera.

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.