Attualità

L’Anpal (Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro) ha pubblicato il bando per reclutare i c.d. navigators ovvero le figure professionali con il compito di assistere individualmente i beneficiari del reddito di cittadinanza nella ricerca del lavoro. Sui 3mila posti a livello nazionale, in Campania ne sono disponibili 471 e a Salerno 77.

I navigators saranno assistenti dei Centri per l’impiego assunti per tre anni, l’incarico di collaborazione durerà fino al 30 aprile 2021, e percepiranno un compenso annuo lordo di circa 27mila euro, a cui si aggiungono altri 300 lordi mensili come rimborso spese.

Il termine per la presentazione delle domande è fissato al prossimo 8 maggio, per candidarsi alla selezione pubblica bisogna collegarsi al sito internet dell'Anpal dove sono disponibili tutte le informazioni necessarie.

Gli aspiranti dovranno sottoporsi ad un test a risposta multipla di 100 domande da rispondere in 100 minuti. Si tratta di quesiti di cultura generale, psicoattitudinali, di logica, di informatica, sui modelli e strumenti di intervento di politica del lavoro, sul reddito di cittadinanza, sulla disciplina dei contratti di lavoro, sul sistema di istruzione e formazione, sulla regolamentazione del mercato del lavoro, di economia aziendale.

La selezione sarà rivolta ai soli laureati in: Economia; Giurisprudenza; Sociologia; Scienze Politiche; Psicologia; Scienze della Formazione. Il voto di laurea sarà decisivo essendo previsto che “sono ammessi alla selezione i candidati in possesso dei requisiti di ammissibilità richiesti (dall'articolo 3 del presente Avviso) secondo un rapporto di 1 a 20 tra posizioni ricercate e candidature pervenute su base provinciale, in ragione del miglior voto di laurea. In caso di parità verrà preferito il candidato più giovane di età”.

Rosa ROMANO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.