Attualità

Sono buone, per questa Pasqua, le previsioni turistiche dell'Abbac, l'associazione Bed and Breakfast e Affittacamere della Campania che si occupa del settore dell'ospitalità. 

La Pasqua alta fa prevedere importanti flussi nelle località costiere –comunica il Presidente Abbac e coordinatore nazionale extralberghiero Agostino Ingenito – Per Napoli, Salerno, la Costa d’Amalfi, Penisola Sorrentina e isole del golfo si prevede il tutto esaurito come pure interessanti dovrebbero essere i dati del Cilento e delle aree interne considerati anche i lunghi ponti che seguiranno.

E’ questa la sintesi emersa dalle indagini effettuate dall’Osservatorio Turistico Abbac che sta monitorando in queste ore le prenotazioni del settore. Si prevede una media di 2,5/ 3 notti di pernottamenti in alcune aree della Campania, e un ritorno di stranieri e italiani che vivono fuori per l’imminente Pasqua. Ampia la forbice dei prezzi per un pernottamento: a Napoli ad esempio si spende in media sui 65 euro per una doppia e si arriva ai 130 euro a Capri in una soluzione di affitto appartamento. Sorrento e Amalfi stabili con una media 70/120 euro.

A Positano un pernotto può partite dagli 80 ai 150 euro per una doppia. Più contenuta la spesa a Salerno e nell’area del litorale. C’è grande attesa anche per il territorio del Cilento e Vallo di Diano che fa il primo test dopo la lunga chiusura di case vacanze e strutture ricettive. Una scelta sempre apprezzata da chi vuole vivere una vacanza immerso nella natura o affacciato sulle coste, tra il mare e la montagna, con eventi di trekking, cultura, arte e grande tradizione gastronomica.

L’Alto Casertano e l’Irpina potrebbero riservare buoni riscontri per la Pasqua anche per agriturismi e case rurali, previste prenotazioni anche in borghi e aree interne. Continua dunque il successo dell’extralberghiero con prenotazioni last minute e a prezzi contenuti low cost.

Antonella D'ALTO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.