Attualità

"Il Carnevale deve andare avanti. Non ci si può fermare davanti ad un gesto inqualificabile". Con queste parole il consigliere comunale Osvaldo Casalnuovo commenta quanto accaduto nella notte tra sabato e domenica quando, con gesto vile, è stato incendiato uno dei carri allegorici che domenica prossima 24 febbraio doveva sfilare per le vie di Buonabitacolo per l'inizio del Carnevale con Peter Pan.

Con atto ignobile ignoti si sono introdotti all'interno del capannone dove erano custoditi i carri allegorici, di proprietà del consigliere Casalnuovo, con l'intendo forse di distruggerli tutti. All'interno del capannone, che non ha subito particolari danni, hanno trovato solo il Galeone di Peter Pan contro cui si sono poi accaniti dando fuoco al carro allegorico.

Un carro, come gli altri, che era stato realizzato dai volontari dell'Associazione Sorriso della Solidarietà che, nel tempo libero, togliendo spazio alle proprie famiglie e ai propri affetti, al termine di giornate lavorative, anziché riposare, dedicavano il loro tempo alla comunità e, di conseguenza alla realizzazione del carro di Carnevale.

Un gesto incommentabile che ha ferito in primis i destinatari dell'attività di solidarietà cioè bambini e famiglie di Buonabitacolo. Da qui la rabbia dei cittadini che condannano fortemente tale ignobile atto di vandalismo. Anche il sindaco Giancarlo Guercio stigmatizza duramente quanto accaduto ricordando come nelle fattezze dell'essere umano vi sia la solidarietà e lo spirito di appartenenza che vanno necessariamente recuperati. Il commento del primo cittadino si apre analizzando il tempo che stiamo vivendo fatto di "abbrutimento, degenerazione, egoismo e solipsismo".

A Buonabitacolo, in ogni caso non ci si arrende ai vandali e, sin da subito, i volontari si sono attivati per realizzare nuovamente il Galeone che, a questo punto, sarà anche il protagonista assoluto del Carnevale. Un carro che avrà il sapore della rinascita e sarà simbolo di una comunità che non è disposta a cedere alla cattiveria. Un invito lanciato fortemente proprio dal consigliere Casalnuovo che, elogiando il lavoro dei volontari invita ad alzare la testa e festeggiare il Carnevale perché, spiega, non ci si può far fermare da un gesto inqualificabile". 

I volontari già dal pomeriggio di ieri erano a lavoro per realizzare il nuovo Galeone. Sulla pagina Facebook Buonabitacolo Fuscion è stato pubblicato l'annuncio per la richiesta di aiuto e collaborazione nella realizzazione visti i tempi stretti. "Il Galeone sta per rinascere - scrive Gianno Manadarano - servono persone e giornali per cartapesta"

 

Il carnevale a Buonabitacolo si farà e sarà ancor più bello ed importante.

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.