Attualità

Il Consigliere regionale Michele Cammarano, attraverso la sua pagina facebook istituzionale fa sapere che, a seguito del deposito della legge sulla birra agricola e artigianale in Consiglio Regionale della Campania, si vogliono promuovere sul territorio incontri di sensibilizzazione e di consapevolezza sul tema. Pertanto, chiede agli operatori di settore coinvolti nella produzione, distribuzione, vendita e degustazione del prodotto, di concorrere alla promozione di questo percorso. Sulla base di segnalazioni verranno individuati nelle prossime settimane gli appuntamenti dedicati in ogni provincia dove poter approfondire la questione e degustare i sapori più originali della birra artigianale locale. Che siano pub, ristoranti, birrifici o agriturismi non importa, l'importante è che ci sia un ottim

o prodotto. La proposta di legge “Misure a sostegno dell’agricoltura di qualità e del patrimonio agro-alimentare nel settore della produzione di birra agricola e artigianale” promuove una serie di politiche di sostegno di fondamentale importanza. La proposta, principalmente, incentiva la creazione di nuove imprese agricole nel settore della produzione di birra artigianale, in particolare di imprese a conduzione femminile e giovanile, anche attraverso l’agevolazione all’acquisizione della documentazione concernente le origini, lo sviluppo storico e i percorsi evolutivi delle lavorazioni e delle trasformazioni.

La proposta di legge ha come obiettivo di fondo lo sviluppo competitivo delle imprese della filiera agricola e artigianale, con particolare riguardo alla filiera corta, nonché la corretta informazione al consumatore, anche attraverso l’istituzione del portale regionale dei birrifici artigianali. La Regione avrà il compito di promuovere direttamente o per il tramite di operatori riconosciuti e accreditati corsi di formazione per il conseguimento della qualifica professionale di birraio artigianale, con una formazione che spazia dalla tecnologia applicata, alla biochimica, fino alla botanica e ai principali metodi di birrificazione. I costi medi per l’attivazione dei corsi sono generalmente a carico dei partecipanti, ma non si escludono interventi di sostegno economico per la partecipazione gratuita o per l’esenzione parziale della quota di partecipazione.

Federico D’Alessio

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.