Attualità

Attualità

 
La BCC Monte Pruno di Roscigno e Laurino a sostegno della Ergon S.P.A. e sosprattutto dei lavoratori in arretrato con il percepimento degli stipendi. In seguito ad incontri avvenuti nei giorni scorsi è stato definito un accordo tra k'istituto di credito, nelle persone del Direttore Generale Michele Albanese e del Responsabile Area Crediti Antonio Pandolfo e il presidente nonché Responsabile del procedimento di liquidazione Ing. Nicola Radesca a sostegno della società in questo difficile frangente. Le interviste realizzate all'Ing. Nicola Radesca e al Dott. Antonio Pandolfo

Attualità

Un dibattito sul referendum Proposta di legge del 16-4-1999 dal titolo "Istituzione del Comune Città Vallo di Diano'' considerazioni sull'iter in corso, avrà luogo venerdì 9 Agosto alle ore 20,00 presso l'Auditorium della Parrocchia di Sant'Alfonso a Padula Scalo. Dopo i saluti del parroco Don Vincenzo Federico e del Sindaco del Comune di Padula Paolo Imparato, sono previsti gli interventi di Michele Marcone, Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Sala Consilina, di Carlo Celentano, Presidente Collegio Provinciale degli Infermieri di Salerno, di Valentino Di Brizzi, Presidente dell'Associazione Imprenditori Vallo di Diano, e di Rocco Giuliano, Consigliere della Provincia di Salerno. A seguire le relazioni di Dario Barbirotti,Gennaro Mucciolo e Donato Pica, consiglieri della Regione Campania. Le conclusioni saranno affidate al primo firmatario della proposta di legge Carmelo Bufano. Coordina e modera il giornalista Pietro Cusati

alt

Attualità

 
La convocazione di un consiglio comunale urgente da tenersi nei pressi dell’Intergrass s.r.l., all’aperto, per rendersi conto dell’impatto ambientale che l’azienda continua ad arrecare a Buonabitacolo ed ai suoi cittadini. E’ la richiesta formulata dai consiglieri comunali Roberto Garone e Vito Trotta al sindaco di Buonabitacolo Beniamino Curcio, che ancora una volta mette sotto i riflettori le emissioni maleodoranti nell’atmosfera da parte della Intergras s.r.l., un problema con il quale la comunità buonabitacolese è costretta a convivere da anni nonostante i tentativi di risoluzione messi in campo nel corso del tempo anche dalla stessa amministrazione comunale. Le pestilenziali emanazioni maleodoranti sono particolarmente forti ed accentuate in estate, e proprio in questi giorni, oltre al disturbo provocato ai cittadini, arrecano un enorme danno di immagine al comune, visto il transito di tanti turisti sulla Strada Statale 517 Bussentina. Difficile immaginare che qualche turista di passaggio diretto nel Golfo di Policastro o in Cilento possa decidere di avventurarsi alla scoperta delle bellezze di Buonabitacolo, visto che proprio in corrispondenza della rotonda dalla quale si accede alla Bussentina, e per un tratto di diverse centinaia di metri prima e dopo, le auto che transitano nei pressi del piccolo comune del Vallo di Diano sono invase da un tanfo maleodorante insopportabile, e che l’istinto porta chiunque a fuggire lontano il prima possibile. Di qui la richiesta da parte dei consiglieri Garone e Trotta  di un consiglio comunale urgente da svolgersi proprio nei pressi dell’azienda “incriminata”, per esaminare determinazioni e provvedimenti da prendere. Ma il grave problema rappresentato dalla Intergrass non è l’unico argomento proposto all’ordine del giorno del consiglio comunale dai due consiglieri di buonabitacolo: tra gli altri temi ci sono le motivazioni del mancato utilizzo del Centro di Raccolta rifiuti, ed il “no” di Buonabitacolo agli F35. Garone e Trotta chiedono di affrontare anche la vicenda della recente richiesta di Ericsson Telecomunicazioni per l’installazione di 6 antenne e 3 parabole su un traliccio alto 35 metri in località Pennino di Buonabitacolo. Infine l’ultima richiesta è di inserire all’ordine del giorno la verifica della maggioranza Consiliare.

Attualità


Nel corso della discussione svoltasi mercoledì in Senato sulla Riforma della Geografia Giudiziaria, è stata presentata anche una nota del Consiglio Nazionale degli Ordini Forensi Minori che dedica ampio spazio al Tribunale di Sala Consilina, evidenziando ancora una volta l'inadeguatezza strutturale dell'edificio di Lagonegro che dovrebbe ospitare il presidio di giustizia del Vallo di Diano

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.