Attualità

Attualità


Sono in arrivo nuove agevolazioni e fondi per le imprese di recente costituzione o prossime alla nascita della Regione Campania, per un plafond di 30 milioni di euro. A darne notizia la Confartigianato Vallo di Diano che nel fornire notizie generiche sulle agevolazioni, conferma la sua disponibilità ad ulteriori informazioni e chiarimenti, nonché sostegno alla compilazione delle domande. I fondi messi a disposizione dalla Regione e pubblicati con decreto sul BURC del 14 aprile scorso, sono rivolte a micro piccole e medie imprese operanti in tutto il territorio campano nuove, cioè di prossima costituzione entro il termine dei 30 giorni dal ricevimento della comunicazione di esito favorevole della domanda, oppure già esistenti da non più di 6 mesi dalla data di pubblicazione del bando. Le imprese partecipanti, inoltre, devono essere composte in massima parte da giovani Under 35 oppure da donne di età superiore ai 18 anni. Gli investimenti ammissibili, interessano: l'acquisto di beni materiali nuovi, come impianti e attrezzature generiche, mezzi di trasporto e opere murarie a patto che siano strettamente collegate agli investimenti di acquisto attrezzature; beni immateriali come ad esempio possono esserlo software o siti web; e infine beni circolanti, quali materie prime e semilavorati, servizi e consulenze specialistiche. Le agevolazioni sono concesse sotto forma di finanziamento a tasso agevolato di importo compreso tra un minimo di 25 mila euro ed un massimo di 250 mila euro a copertura del 100% del programma di investimenti ammissibile, con un finanziamento di 7 anni rimborsabili in rate trimestrali. Per tutte le ulteriori informazioni in merito al nuovo bando, è possibile contattare la Confartigianato Vallo di Diano presso al sede della Banca Monte Pruno a Sala Consilina, dove esperti saranno a disposizione per chiarimenti e sostegno nella compilazione delle domande di partecipazione.

Attualità


96 candidati al consiglio comunale, 6 candidati a sindaco: parafrasando il famoso film di Walt Disney in totale la Carica dei Cento e... Due si appresta a dare l'assalto al palazzo municipale di Sala Consilina. Ma paradossalmente a dare fuoco alle polveri in quella che si preannuncia come una scoppiettante campagna elettorale non sarà una delle 6 liste in campo, bensì due assenti "eccellenti" della prossima competizione per amministrare la città capofila del Vallo di Diano. Per venerdì 2 Maggio alle 11:00, presso il Municipio, è in programma la conferenza stampa convocata dal vice sindaco uscente Domenico Cartolano, per spiegare i motivi che lo hanno indotto a fare un passo indietro per certi versi clamoroso e inaspettato, e a non essere presente nella lista della maggioranza uscente dopo che la stessa aveva deciso di puntare su Francesco Cavallone come candidato sindaco. Sabato mattina, invece, alle ore 10:30, a parlare in conferenza stampa sarà il consigliere uscente Angelo Paladino, anche lui clamorosamente rimasto alla finestra con il gruppo "Rinasce Sala", che esporrà le proprie valutazioni sullo scenario elettorale delle amministrative salesi. In entrambi i casi, considerato il carattere dei protagonisti e visto come sono maturate le rispettive "assenze", non dovrebbero mancare spunti quantomeno frizzanti e provocatori se non polemici, antipasto dei fuochi d'artificio delle prossime settimane. Quando invece a scendere in campo in una lotta senza esclusione di colpi saranno i candidati a sindaco e le rispettive liste, la Carica dei Cento e... Due che concorre per i 16 seggi del consiglio comunale e per la poltrona di sindaco. Nel caso di Sala Consilina, comune con meno di 15000 abitanti, si voterà con un sistema maggioritario a turno unico, e sarà eletto chi otterrà il maggior numero di voti, cioè la maggioranza relativa. La lista collegata al Sindaco eletto otterrà oltre al primo cittadino i 2/3 dei seggi del Consiglio Comunale, pari a 11 consiglieri, mentre il restante 1/3, pari a 5, sarà attribuito alle liste di minoranza, con il metodo proporzionale. Nell'ambito di ogni lista i candidati saranno proclamati eletti consiglieri comunali secondo l'ordine delle rispettive cifre individuali, con il primo seggio spettante a ciascuna lista di minoranza attributo al Candidato Sindaco di quella lista. Insomma alla fine della "Carica dei Cento e Due", solo 17 saranno gli eletti: agli altri 85 resterà almeno la consolazione di aver "partecipato". Ancora una considerazione: A Sala Consilina ogni elettore potrà manifestare due voti di preferenza per i candidati alla carica di consigliere comunale, a patto che siano di sesso diverso e presenti nella stessa lista. Un regolamento voluto dal legislatore per favorire la parità di genere, ma in realtà Sala Consilina almeno nelle posizioni di vertice della politica sembra non essere ancora un paese "per donne", visto che i 6 candidati a sindaco sono tutti, rigorosamente, uomini.

Attualità


Fondi Europei 2014/2020, secondo uno studio dell'Associazione Nazionale Costruttori Edili (ANCE) sarebbero destinati alla Regione Campania ben 21,1 miliardi di Euro. Si tratta di una somma superiore di ben 5 miliardi a quella relativa ai Fondi Europei 2007/13, e dunque di una imperdibile occasione di sviluppo per la Campania

Attualità


Presso la Parrocchia della SS. Trinità, a Sala Consilina, si è tenuto un incontro sul tema "Aborto, tra Diritto ed Etica", promosso dalla Commissione Parrocchiale Cultura e tempo Libero in occasione anche sulla canonizzazione di Papa Roncalli e Papa Woytila, e moderato dalla giornalista Angela Freda. Dopo i saluti e l'introduzione di Don Gabriele Petroccelli, parroco della Chiesa della SS Trinità, è intervenuto il Dott. Domenico Romano, che ha presentato le recenti novità in tema di Medicina Fetale, come opzione all'aborto. Ascoltiamo Don Gabriele Petroccelli che si sofferma anche sull'evento della canonizzazione dei 2 Papi di questo secolo ed il dottor Domenico Romano nelle interviste realizzate dal collega Pietro Cusati

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.