Attualità

Attualità

Interrogazione della Carfagna sul carcere di Sala Consilina ...

La vicenda della circondariale di Sala Consilina arriva in Regione. É stato approvato all’unanimità dal Consiglio regionale della Campania l’ordine del giorno del Consigliere Tommaso Amabile, una sollecitazione per la riapertura del carcere salese. Il provvedimento ha visto tutte le forze politiche convergere sulla proposta di Amabile che impegna il presidente della Giunta regionale ad intraprendere ogni utile iniziativa presso il DAP e quindi il Ministero della Giustizia per arrivare alla riapertura dando così una risposta condivisa alle richiesti provenienti dal territorio e dalla magistratura.

Attualità

Minaccia di morte sui social il sindaco di Capaccio Paestum, Franco Alfieri. É stato denunciato un noto imprenditore locale. Si tratta di un 61enne albergatore. Raggiunto a casa dai Carabinieri, ci sono stati attimi di tensione.

StileTV

Attualità

alt

Prende il posto del compianto comandante Luigi Morello, prematuramente scomparso lo scorso 24 marzo dopo aver contratto il Covid-19. Eugenio Siena è il nuovo capo del Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Sala Consilina. 

Attualità

In 13, tra cittadini e turisti, sono stati beccati a Camerota a lasciare spazzatura agli angoli delle strade.  Sono stati ripresi dalle foto-trappole acquistate con l’indennità del sindaco e di alcuni amministratori.

Dalle immagini li si vede, ad ogni ora del giorno e della notte, lasciare buste di rifiuti per le vie: Conferiscono fuori orario, in sacchi neri, senza rispettare il calendario della raccolta differenziata.

Tutte sono state multate. E nel caso dei turisti, la Polizia municipale ha provveduto a controllare la posizione, l’alloggio, la corretta registrazione sulla piattaforma PayTourist e il pagamento dell’imposta di soggiorno.

Il Comune ha pubblicato (sulle pagine social dell'Ente) le immagini della foto-trappola in via Leon di Caprera all’incrocio con via Nicola Infantini, due stradine che portano in piazza San Domenico di Marina di Camerota. Nei prossimi giorni - assicurano - saranno analizzate e rese note ulteriori riprese di altri angoli delle diverse frazioni. Sono in tutto 15 le foto-trappole attive. Ce ne sono a Camerota, Marina, Licusati e Lentiscosa.

"Non tolleriamo più da nessuno questi comportamenti scellerati - dice il sindaco Mario Salvatore Scarpitta - Camerota ogni giorno s’impegna e lotta per tenere pulito tutto il territorio. Poi per colpa di un gruppo sparuto di persone, si deve buttare al vento il lavoro di tantissima gente civile. Stiamo combattendo per mettere fine a diversi soprusi: dagli illeciti riguardanti la differenziata, alle deiezioni canine non rimosse dai padroni degli animali, all’abbandono incontrollato di rifiuti in mezzo alla natura e in zone nevralgiche del territorio. Con i droni stiamo monitorando il fiume Mingardo e attraverso uno screening specifico stiamo passando al setaccio tutte le strutture balneari per eventuali scarichi abusivi. Chi vuole il male di Camerota - conclude il primo cittadino - la pagherà cara".

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.