Attualità

Attualità

Stanno registrando una grande adesione quest’anno le iscrizioni al Profagri, l’Istituto Professionale per l’Agricoltura di Salerno che ha sedi anche ad Angri, Capaccio Paestum, Castel San Giorgio, Battipaglia, Fisciano e Sarno.

Si tratta dell’unica scuola esclusivamente agraria della Campania e oltre alle aule e ai laboratori presenta anche un’Azienda Agraria con una superficie pari a circa 18 ettari. I terreni sono distribuiti su tre corpi aziendali localizzati fra Salerno, Battipaglia e Capaccio. In quest’ultimo comune è presente, in località Gromola, la vigna da cui si ottengono i vini Fiano Capoclasse e Aglianico Penna Rossa, che poi vengono venduti sul territorio provinciale e non solo. Disponibili anche due punti vendita dove è possibile trovare frutta e verdura a km zero e di coltivazione biologica.

L’Azienda Agraria è finalizzata infatti alla realizzazione di un modello di agricoltura sostenibile e rispettosa dell’ambiente, sempre seguendo i criteri di qualità, razionalità ed economicità, cercando anche di conciliare innovazione e tradizione, come spiega il Dirigente dell’Istituto Alessandro Turchi.

Antonella D'ALTO

Attualità

Il Comune di Montesano Sulla Marcellana ha ottenuto tre finanziamenti progettuali per interventi contro il rischio idrogeologico per un importo complessivo pari a 521.044,00 euro.

Lo ha reso noto il sindaco Giuseppe Rinaldi spiegando che le progettazioni interesseranno i dissesti in località Carsata, in località Lagostriello e la messa in sicurezza della Casa Comunale. Si tratta dunque di un importante contributo, per la progettazione definitiva ed esecutiva, relativa ad interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico.

Il primo cittadino ha ricordato che, sotto il coordinamento della Comunità Montana Vallo di Diano, il comune di Montesano ha anche ottenuto un finanziamento per la progettazione del dissesto del Vallone Fiego. Un altro importantissimo finanziamento inoltre l’amministrazione Rinaldi lo ha ottenuto sempre per lavori in materia di dissesto, insieme al Comune di Padula in forma associata, per parte del vallone Cafari a confine tra i due comuni. “L'istanza in forma associata, più volte premiata – ha affermato il primo cittadino - , ci ha consentito di essere tra i soli due progetti finanziati in Provincia di Salerno dal Ministero”.

Infine, il sindaco Rinaldi ha annunciato che il comune ha appena aderito al bando per la progettazione contro il dissesto per l'anno 2021 e che sta definendo il piano annuale di manutenzione ordinaria, anche in materia di sicurezza idrogeologica da consegnare alla Comunità Montana Vallo di Diano.

Antonella D'ALTO

Attualità

Ieri sera l'approvazione del Decreto governativo con le misure anticovid che proroga lo stato di emergenza fino al 30 aprile. Entro la serata di oggi, dopo l'incontro di stamattina con le Regioni, il nuovo Dpcm che rimarrà in vigore fino al 5 marzo.

Molte norme ricalcheranno quelle già previste dall'ultimo Dpcm, come il divieto di spostamento tra le regioni, questo fino al 15 febbraio e poi si vedrà se modificarlo.

Intanto fino al 5 marzo è consentito, una sola volta al giorno, spostarsi verso un'altra abitazione privata abitata, tra le 5.00 e le ore 22.00, a un massimo di due che potranno comunque portare con sé i figli minori di 14 anni e le persone disabili o non autosufficienti. Tale spostamento può avvenire all'interno della stessa Regione in area gialla e all'interno dello stesso Comune in area arancione e in area rossa fatto salvo quanto previsto per gli spostamenti dai Comuni fino a 5.000 abitanti.

Altre norme saranno nuove come ad esempio l'istituzione della zona bianca. Qui si collocano le Regioni con un livello di rischio “basso” e una incidenza dei contagi, per tre settimane consecutive, inferiore a 50 casi ogni 100.000 abitanti. In area “bianca” non si applicano le misure restrittive previste dai DPCM per le aree gialle, arancioni e rosse ma le attività si svolgono secondo specifici protocolli.

Confermata il divieto di asporto dopo le ore 18 per i bar, non per i ristoranti a cui è consentito fino alle 22. I Musei potrebbero restare aperti in zona gialla nei giorni feriali, niente da fare invece per palestre, piscine, cinema e teatri; discussione aperta sugli impianti sciistici.

Intanto entro venerdì dalla cabina di monitoraggio dell'ISS arriveranno i dati in base ai quali si delineeranno le nuove zone.

Attualità

Tutto pronto presso il Liceo Scientifico Pisacane per l'ultimo open day on line prima dello stop ai termini per l'iscrizione al nuovo anno scolastico. Venerdì 15 dicembre una nuova occasione per conoscere al meglio le opportunità formativo offerte dal liceo di Padula grazie alla possibilità di partecipare alla videoconferenza su Google Meet che si svolgerà dalle ore 18,00 alle ore 20,00. Una procedura inusuale per il Liceo Pisacane da sempre aperta a farsi conoscere prediligendo l'incontro sul posto anche per far visitare la scuola e i suoi laboratori.

Purtroppo però, quest'anno, viste le necessarie disposizione per il contenimento della curva dei contagi da covid ed in applicazione delle recenti disposizioni regionali, è stato impossibile organizzare open day in presenza ma, l'Istituto Pisacane, non ha voluto rinunciare a farsi conoscere e a far conoscere ai ragazzi e ai loro genitori le opportunità formative e di crescita offerte dall'istituto.

Durante la video conferenza di venerdì sera, a cui è possibile partecipare attraverso la compilazione del modulo pubblicato sul sito internet della scuola www.inpadula.edu.it alla voce orientamento, sarà possibile conoscere nel dettaglio gli indirizzi di studio proposti dal Liceo Pisacane ossia: liceo scientifico ordinario; liceo delle scienze applicate, liceo quadriennale con percorsi di studio specifici per consentire di concludere l'intero ciclo scolastico in 4 anni anziché 5 con la garanzia della stessa formazione ed infine, un percorso di studio che punta al potenziamento biomedico per garantire ai ragazzi una preparazione adeguata ad intraprendere percorsi di formazione in materie sanitarie. Sarà inoltre possibile conoscere in maniera approfondita i numerosi progetti attuati dal Liceo Pisacane per una maggiore e più completa formazione dei propri studenti.

La conoscenza del metodo di studio e delle attività didattiche della scuola nel suo complesso, resta però un punto fondamentale per il Liceo Pisacane nella consapevolezza che aiutare genitori e ragazzi a conoscere da vicino il mondo che li ospiterà nella fase più importante della loro crescita, è un fattore determinante per una scelta consapevole. Da qui l'iniziativa di consentire, fino al 22 gennaio di prendere parte, in streaming on line, anche agli incontri di chiarimento con lo staff del Liceo, ogni martedì e giovedì dalle 17.30 alle 18.30, prenotandosi con una mail all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure contattando direttamente la segreteria del Liceo che  è anche sempre a completa disposizione.

Anna Maria CAVA

 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.