Attualità

Attualità

Il TAR Campania annulla il decreto Via bloccando di fatto i lavori all’aeroporto di Salerno-Costa d’Amalfi. Nessun ampliamento della pista quindi. Gesac annuncia il ricorso.

TvOggi

Attualità

Ci sono anche due giovani produttrici cinematografiche di Teggiano, tra coloro che sabato scorso hanno ottenuto il prestigioso Premio Anita Ekberg, giunto alla sesta edizione e svoltosi nel Palazzo Ferrajoli in Piazza Colonna a Roma. Si tratta delle due produttrici emergenti Rossella ed Erika Cardinale, originarie di Teggiano, premiate insieme a Raffaella Pace anche lei produttrice proveniente dalla vicina Potenza, al noto regista originario di Pertosa, Francesco Gagliardi e all’attrice di Capaccio -Paestum Deborah Eliana Rinaldi.

Una festa interamente dedicata al cinema che ha visto la partecipazione di diversi professionisti e imprenditrici dell’industria cinematografica, provenienti dal Salernitano. “Sono molto orgoglioso di questo premio che ricevo nel centenario della nascita di un grande maestro quale Federico Fellini - ha affermato il regista Gagliardi, che dopo il film “Mò Vi Mento - Lira di Achille” si appresta a dirigere un nuovo lungometraggio in cui racconterà una parte della nostra Italia attraverso gli occhi di una bambina.

La produttrice Rossella Cardinale ha invece affermato di essere molto legata al suo territorio e desiderosa di valorizzarlo anche attraverso la cinematografia. “Il cinema – ha poi detto la sorella Erika - è il modo più diretto per comunicare con il grande pubblico. Da sempre mia grande passione, oggi diventa per me un ambizioso scenario professionale”. L’attrice originaria di Capaccio -Paestum Deborah Eliana Rinaldi, premiata per la sua interpretazione nel film “Mò Vi Mento - Lira di Achille”, è attualmente impegnata in due progetti cinematografici di rilievo nazionale.

Antonella D'ALTO

Attualità

Buone notizie per la manutenzione sulla rete stradale nazionale. Arrivano dalla stessa Anas. La Società ha investito nel 2017 180milioni di euro per il risanamento strutturale di opere d’arte, quali ponti e viadotti: di questi 100milioni di euro per lavori di miglioramento di impalcati, giunti e barriere e 80milioni di euro per il risanamento strutturale di ponti e viadotti. E ora si sta procedendo con la stipula dei contratti.

A proposito di quest’ultimo appalto è stato di recente stipulato l’accordo relativo al settimo lotto del valore complessivo di 10 milioni per l’area Tirrenica Lazio, Campania e Basilicata. L’aggiudicatario è “A.T.I. Fortuna”. L’affidamento ha una durata di tre anni e consente l’esecuzione dei lavori con tempestività nel momento in cui si manifesta il bisogno, senza dover espletare una nuova gara di appalto, con un risparmio di tempo e maggiore efficienza.

Anas ha inoltre pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando relativo ad un accordo quadro quadriennale, del valore complessivo di 100 milioni di euro, per l'esecuzione di lavori di manutenzione programmata delle gallerie su tutte le arterie nazionali che gestisce. Rientra nell’investimento di 160milioni di euro fatto nel corso del 2019 con l’obiettivo di migliorare gli standard di efficienza e il comfort di guida. Le imprese interessate dovranno far pervenire le offerte entro il 1^ aprile e poi saranno stipulati gli accordi per ciascun lotto.

Rosa ROMANO

 

Attualità

Da giorni si parla del “tutto esaurito” per “Sciò” lo spettacolo di Andrea Di Maria che si terrà il 1 Marzo al Teatro Mario Scarpetta di Sala Consilina. La prima dello spettacolo dell’attore valdianese è l’ottavo appuntamento della rassegna nazionale “Teatro in Sala” organizzata dall’Associazione dei Ragazzi di San Rocco che ne curano la direzione artistica. Nonostante il sold out, la richiesta dei biglietti non si è fermata e Andrea insieme all’organizzazione hanno deciso di concedere il bis il 2 Marzo alle 20:30, per ricambiare il calore mostrato dal pubblico e il desiderio di assistere alla performance. 

E sempre per ringraziare per l’affetto dimostrato Andrea Di Maria ha pensato bene di regalarci un’altra “pillola” di simpatia e con il suo consueto estro ha realizzato, insieme ai musicisti che lo accompagneranno sul palco durante lo spettacolo, un altro video musicale per invitare all’acquisto degli ultimi biglietti disponibili.  Dal ritmo di samba, in cui invitava a sostenere e promuovere il teatro e la cultura nel Vallo, e visto l’ottimo riscontro ricevuto dal pubblico, Andrea ha pensato bene di stupirci con un pezzo dell’ultimo Sanremo, “Sincero” di Bugo e Morgan. 

Oltre alla bravura dei musicisti che hanno rifatto perfettamente il brano, Andrea ha cambiato le parole del testo e ha forzato la metrica proprio com’è nello stile di Morgan concentrandosi sulla forza della parole e aggiungendo quel pizzico di “salese” che ci regala sempre un sorriso in più. L’attesa e la curiosità per “Sciò” aumentano e anche per la replica del 2 Marzo le prevendite stanno andando a gonfie vele. L’Associazione dei Ragazzi di San Rocco è disponibile, tramite pagina Facebook o attraverso il numero di telefono che si trova sulla locandina, a dare tutte le informazioni relative allo spettacolo e alla prenotazione dei biglietti.

I biglietti per assistere alla replica di ‘Sciò’ del 2 marzo possono essere acquistati presso la sede dell’associazione I Ragazzi di San Rocco in via Pisacane a Sala Consilina, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 19:00 alle ore 21:00. Per informazioni, si può telefonare al n. 349 871 3124. I biglietti già acquistati per lo spettacolo di domenica 1° marzo, non possono essere utilizzati per la replica di lunedì 2 marzo. Si ricorda che lo spettacolo del 1° marzo avrà inizio alle ore 18, invece la replica del 2 marzo avrà inizio alle ore 20:30.

 

Katia LUCIANO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.