Attualità

Attualità

viacrucissanza

La tradizionale Via Crucis del Venerdì Santo a Sanza, dopo molti anni, ritorna ad essere animata da una rappresentazione teatrale, grazie all’impegno dell’antica Arciconfraternita del SS Sacramento. Venerdì 19 aprile dalla Chiesa di Santa Maria Assunta, nel cuore del centro storico, il Cristo affronterà la Via della Croce. Una sceneggiatura immaginata da Annamaria Gallo che ha selezionato attori e figuranti. L’intera comunità sarà coinvolta in un esercizio di devozione e di pietà cristiana, che attraverserà le vie del borgo soffermandosi nelle 14 stazioni e ad ognuna di esse, il parroco, don Giuseppe Spinelli, proporrà la meditazione sulla passione di Cristo. Tutto inizierà alle ore 17.00 con la celebrazione della messa in Chiesa Madre ed a seguire poi la processione fino al ritorno in Chiesa

Attualità

A Sala Consilina i riti della Settimana Santa si aprirono domenica prossima, 14 aprile, alle ore 19,30 con la Via Crucis proposta dall’Associazione I Ragazzi di San Rocco. Che da 29 anni, con la manifestazione storico-religiosa, rievoca gli ultimi istanti della vita terrena di Gesù percorrendo tra le vie cittadine le 14 stazioni che lo conducono all’estremo sacrificio della crocifissione. Il dramma della passione e morte di Gesù rappresenta un momento di riflessione e raccoglimento a cui la comunità tutta prende parte ogni anno con commovente partecipazione.

La sacra rappresentazione della Via Crucis è organizzata dai Ragazzi di San Rocco in stretta collaborazione con le locali parrocchie. I figuranti, in rigorosi costumi d’epoca, percorreranno domenica le vie cittadine partendo da piazza Umberto I per arrivare presso l’Arena Cappuccini, passando per via Roma, via Giovanni Camera e via Daniele Manin.

Da 29 anni i Ragazzi di San Rocco portano il racconto e il messaggio della Via Crucis tra la gente e lungo le strade della città accompagnando la manifestazione, che vuole essere rigorosamente religiosa e non teatrale, con profonde riflessioni sulla narrazione evangelica e sulla realtà del mondo di oggi. Quest’anno gli organizzatori hanno scelto un percorso diverso privilegiando il tratto che unisce il cuore e la storia di Sala Consilina, ovvero piazza Umberto I, alla realtà nuova del Teatro Comunale Mario Scarpetta che – dicono – può e deve rappresentare il futuro all’insegna del sempre attuale messaggio cristiano.

In caso di pioggia, la sacra rappresentazione si svolgerà nella Chiesa di Sant’Anna in via Mezzacapo.

Rosa ROMANO

Attualità

L’amministrazione comunale di Agropoli ha riconosciuto la Cittadinanza Onoraria a Michele Pellegrini, ex ufficiale della Guardia di Finanza. L’onorificenza è stata conferita ieri presso l’aula consiliare del Comune di Agropoli.

Attualità

Buonabitacolo vicino all'ADMO con un'iniziativa che è importantissima per salvare la vita ad una bambina di 9 anni che necessita di individuare al più presto possibile un donatore di midollo osseo compatibile. Con questa necessità ma anche per future necessità, il comune di Buonabitacolo ha deciso di scendere in campo e sostenere le attività dell'Associazione Donatori di Midollo Osseo organizzato una giornata di sensibilizzazione in programma sabato 20 aprile presos la Biblioteca Parascandolo a partire dalle ore 10,00 del mattino fino alle 13,00.

L'iniziativa, come detto, nasce dalla necessità di provare ad individuare donatori compatibili per salvare la vita alla piccola Laura, 9 anni che vive in Olanda con la famiglia originaria di Sessa Aurunca. Per salvare la vita alla piccola si era tentato come prima spiaggia la valutazione di una compatibilità con i genitori. Purtroppo gli esami hanno dato esito negativo ed è quindi partita la lotta contro il tempo alla ricerca di un donatore compatibile. In tali casi la ricerca, seppur complicata, potrebbe portare esiti positivi se viene effettuata tra persone provenienti dalla stessa area di appartenenza e di origine della persona per il quali si cerca il donatore. Da qui l'iniziativa del Comune di Buonabitacolo, in qualità di comune della Campania quindi del meridione d'Italia e vicino anche per caratteristiche alla realtà territoriale e, quindi di razza, della piccola, così come per tutti gli abitanti dei territori del Vallo di Diano, Golfo di Policastro, Cilento e Alburni, potrebbe essere individuato un donatore compatibile.

Da qui l'iniziativa dell'ADMO e del Comune di Buonabitacolo con il sostegno dei volontari del servizio civile Politeia Fare Cultura di Buonabitacolo scendono in campo per questa giornata di sensibilizzazione sulla donazione del Midollo Osseo dal titolo “tipizziamoci”: potresti essere tu il tipo giusto!". Durante la giornata che prevede anche specifici controlli, si potrà, dietro consenso, aderire al Registro Donatori di Midollo Osseo attraverso l'acquisizione di un semplice prelievo della saliva da cui saranno poi estratti i dati genetici della persona per valutare eventuali compatibilità.

"La disponibilità del donatore, anonima e gratuita - fanno sapere glin organizzatori della giornata -, non ha  limiti geografici: il Servizio Sanitario si occuperà di trasportare il prezioso “dono” lì dove ci sarà bisogno con Il donatore  che diventa effettivo solo nel caso di compatibilità con un paziente con il donatore che potrà ritirare il proprio consenso. La donazione - spiegano ancora i referenti di ADMO - può avvenire seguendo due metodi specifici: nella donazione classica il prelievo viene effettuato dalle ossa del bacino mentre quella moderna consiste in un prelievo da sangue periferico". L’invito è rivolto ai giovani dai 18 e 35 anni in buona salute che dovranno presentarsi muniti di documento di identità. "Il trapianto di midollo osseo - riferiscono in conclusione - permette di curare malattie altrimenti incurabili come leucemie e linfomi, la compatibilità è estremamente rara Per questo esortiamo tutti a scoprire quanto è semplice salvare una vita"

Anna Maria CAVA

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.