Attualità

Attualità

guardiacostieraruggi

Un minore politraumatizzato ricoverato all’Ospedale Costa d’Amalfi di Ravello doveva essere trasferito urgentemente al Ruggi di Salerno.

È dovuta intervenire la Guardia Costiera a causa della chiusura al traffico veicolare della Strada Statale 163 Amalfitana per il vasto incendio divampato nel pomeriggio di ieri in località Capo d'Orso a Maiori.

La scorsa notte quindi i militari della Guardia Costiera hanno portato via mare, dal porto di Maiori a quello di Salerno, imbarcato a bordo della motovedetta, il paziente che necessitava di trasferimento immediato.

L’operazione è stata eseguita sotto la supervisione medica del personale sanitario, anch’esso a bordo del mezzo nautico, e si è conclusa alle prime luci dell’alba con l’affidamento del minore ad un’ambulanza che attendeva al Molo Manfredi. 

Attualità

comitatoferrovia345

Il Comitato per la ferrovia Sicignano – Lagonegro denuncia, ancora una volta, l’assoluta mancanza di interesse da parte della Regione Campania in merito al diritto alla mobilità dei cittadini.

“Ricordiamo – affermano in una nota – che, nonostante le dichiarazioni del presidente De Luca (“Riaprire la Sicignano-Lagonegro non è utopia”) e di Luca Cascone (“Stiamo trovando i fondi, si parte nel 2019”), ad oggi i valdianesi non possono usufruire della massima accessibilità per i bus sostitutivi di Trenitalia pagati dalla Regione".

"Manca - sottolineano dal Comitato - la sosta nel piazzale esterno della stazione di Sicignano degli Alburni, per cui un cittadino a ridotta mobilità di Polla che volesse prendere un treno per Potenza o per Salerno si troverebbe a scendere a due chilometri di distanza dai binari, presso lo svincolo autostradale. Tutto ciò in controtendenza con i bus pagati dalla Regione Basilicata, sulla Salerno-Potenza che fermano, rispettando l’Ordinanza del TAR di Salerno, sul piazzale esterno. In queste condizioni l'attivazione di corse di autobus del Servizio Sostituivo di Trenitalia, pagate della Regione Campania, da e per i piazzali delle stazioni ferroviarie di Polla, Sala Consilina, Montesano/Buonabitacolo, Lagonegro, in coincidenza con i quattro Treni Intercity che fermano alla stazione di Sicignano dallo scorso 22 Giugno, rischia di diventare "l'Araba Fenice" per il Vallo di Diano”.

Attualità

ESODO ESTIVO PULLMAN

Domani sabato 10 agosto è prevista la prima giornata di intenso traffico per l'esodo estivo. Un fine settimana da bollino nero per il traffico veicolare sulla A2 del Mediterraneo che l'ANAS insieme alla Polizia Stradale intende fronteggiare attraverso una giornata di assistenza agli automobilisti.

Presso l'Area di Servizio Ovest a Sala Consilina dell'autostrada A2 del Mediterraneo lungo la carreggiata in direzione sud, ci sarà il pullman Azzurro della Polizia Stradale insieme al personale ANAS e ai volontari della Croce Rossa Italiana per offrire assistenza e garantire sicurezza e tranquillità in questi giorni di avvio delle vacanze estive.

Presso l'area di servizio indicata sarà posizionato uno stand come postazione di riferimento dove poter avvalersi del supporto del personale Anas e del personale Sanitario, insieme agli agenti della Polizia Stradale con il pullman azzurro, che saranno impegnati a fornire una serie di servizi caring per gli automobilisti: dall’assistenza sanitaria di primo livello, a informazioni di traffico in tempo reale, da notizie e consigli per una guida sicura, alla distribuzione di materiale informativo sulla campagna #Guidaebasta per viaggiare in sicurezza.

Attualità

Questa mattina in località Marrone a Sala Consilina, davanti all’ingresso della struttura che ospiterà il canile comprensoriale del Vallo di Diano, c’è stata la conferenza stampa dei consiglieri comunali del gruppo consiliare “Salesi”. Il capogruppo Domenico Cartolano e ai consiglieri, Teresa Paladino e Antonio Santarsiere, hanno fatto il punto della situazione sull’apertura della struttura, annunciata come imminente già ad aprile 2019 ma in realtà ancora chiusa, e sulla questione rifiuti. Il canile, lo ricordiamo, è nei pressi dell’Isola ecologica e quella zona è stata recentemente interessata da un incendio. Qualche giorno fa fiamme, partite probabilmente da alcune sterpaglie nelle vicinanze, in breve hanno interessato anche i rifiuti che si trovano nell’area.

Questa mattina in una conferenza stampa al vetriolo, Domenico Cartolano, ha attaccato i vertici della Comunità Montana, Ente definito inefficiente di fronte a questioni importanti che richiedono azioni incisive che però, è stato detto, non arrivano.

 

Le interviste al capogruppo Domenico Cartolano e ai consiglieri Teresa Paladino e Antonio Santarsiere

 

Rosa ROMANO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.