Attualità

Attualità

roccadesigner

Carmen Urti, giovane stilista di Roccadaspide, consacrata migliore designer tra i partecipanti, al “Reality and fashion show for designers”, tenutosi a Pozzuoli presso l’Akademia cucina and more sul lago Lucrino lo scorso 15 luglio. Arrivano i complimenti del Sindaco Gabriele Iuliano, che ha invitato presso  la sede comunale la talentuosa concittadina per un personale saluto e un simbolico riconoscimento, esprimendo stima ed apprezzamento per il prestigioso risultato conseguito.

“Voglio esprimere a nome mio personale, dell’intera Amministrazione comunale e di tutta la Città di Roccadaspide - afferma il primo cittadino - le più vive congratulazioni alla nostra cara Carmen per il prestigioso risultato conseguito e per le sue eccelse qualità, che stanno emergendo forti e chiare negli ambienti fashion. La passione, unita all’impegno e allo studio, che da sempre anima Carmen sono certo la porteranno a diventare una stilista importante sul piano nazionale, e i risultati che sta conseguendo già in questa fase della sua giovane età lo dimostrano chiaramente. Auguro davvero di tutto cuore a Carmen di continuare con sempre maggiore impegno e dedizione in questo straordinario percorso di crescita e di formazione professionale, ma soprattutto di poter affermare tutta la sua creatività e il suo talento nel mondo della moda e del design”.

Attualità

caggianopanorama thumb medium380 0

A Caggiano, come da ordinanza del sindaco Modesto Lamattina, è obbligatorio indossare la mascherina nell’aree pubbliche presenti nel centro urbano, anche se all’aperto, poiché la maggiore presenza di persone non garantisce il mantenimento della distanza di sicurezza di almeno un metro, fermo restando in ogni caso il divieto di assembramento.

Non sono soggetti all’obbligo i bambini al di sotto dei sei anni e i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina. A Caggiano è vietato l’accesso alle aree pic-nic presenti sul territorio comunale proprio per evitare assembramenti.

Intanto ci sono buone notizie proprio da Caggiano e anche da Polla: sono tutti negativi i tamponi effettuati sulle persone che hanno avuto contatti con l'ultimo caso del 60enne, tornato dalla Germania, risultato positivo al Covid-19.

Attualità

Ha raggiunto in bici il Vallo di Diano: Leonardo di Lernia, di Peschiera Borromeo. Partito, per gioco, da Milano il 29 luglio destinazione Teggiano. È arrivato, nel centro storico, con un immenso bagaglio di conoscenza che, ora, si porterà dietro per tutta la vita. È proprio alla vita che Leonardo paragona l'intera esperienza che per lui è stata soprattutto introspezione e fatica, quindi forza di volontà e positività.

Da dove è partita l'idea di attraversare l'Italia in bici, con quale spirito ha affrontato in viaggio e che cosa gli ha lasciato sono alcune delle domande che gli abbiamo fatto. Ce lo racconta lui stesso.

Rosa ROMANO

Attualità

Con senso di responsabilità e a malincuore l’Amministrazione Comunale di Teggiano ha dovuto negare l’autorizzazione alla realizzazione dell’evento “Estate Live”, previsto per il 18 agosto, a causa dell’emergenza Covid-19. Teggiano, infatti, era stata indicata come location dell’evento, nei giorni scorsi, dalla Regione e da Unioncamere Campania. Il tour radiofonico, realizzato in collaborazione con Rai Pubblicità e Radio 2, il 18 agosto prossimo avrebbe portato a Teggiano l’attesa esibizione dell’importante gruppo nazionale dei New Trolls.

La decisione di non autorizzare l’evento, fanno sapere dall’Amministrazione Comunale, è scaturita dal fatto che la manifestazione, essendo di grande rilevanza, avrebbe certamente richiamato a Teggiano folle numerose di persone residenti fuori dal territorio comunale. Le Forze dell’Ordine locali, inoltre, hanno ribadito l’impossibilità di assicurare una presenza sufficiente sul territorio per il controllo delle persone al di fuori del perimetro controllato direttamente dagli organizzatori. Seguendo, quindi, gli ultimi indirizzi di controllo emanati dalla Regione Campania, l’Amministrazione di Teggiano, dicendosi onorata per l’attenzione ricevuta,  ha dovuto negare l’autorizzazione alla realizzazione dell’evento, per l’effettiva impossibilità di assicurare gli standard di sicurezza previsti dalle normative vigenti per evitare il propagarsi del contagio da Covid-19.

“Dobbiamo renderci conto che è un'emergenza ancora non sedata - ha affermato il consigliere alla cultura Conantonio D’Elia -. A tutti fa male questa scelta, abbiamo rinunciato alla Principessa Costanza e a ben altro saremo costretti a rinunciare se il livello di attenzione dovesse irresponsabilmente calare”.

Antonella D'ALTO

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.