UniSa, gli studenti di informatica creano Uni-Map:l’app per orientarsi nell’Ateneo

0
3

{vimeo}200163948{/vimeo}

L’Università di Salerno, che recentemente ha ricevuto l’encomio da Il Sole 24 Ore per la qualità ritenuta tra le migliori in Italia e la migliore nel centro sud, ha dato prova di voler continuare in questo rpocesso di miglioramento del servizio offerto ai propri studenti ma anche della qualità del punto di vista della formazione che gli stessi possono esprimere. Nei giorni scorsi, infatti, la sala stampa Biagio Agnes dell’Università di Salerno ha presentato l’ultima novità rivolta in particolare agli studenti affetti da disabilità e finalizzata a rendere più agevole e vivibile l’Ateneo. E’ nata infatti Uni Map, la nuova applicazione che consente a chiunque di muoversi con estrema facilità all’interno dell’ateneo di Fisciano individuando i percorsi più accessibili per raggiungere il punto desiderato evitando scale o altri ostacoli, ma fornendo el giuste indicazioni per superare eventuali barriere architettoniche. In tal modo chiunque potrà orientarsi senza alcuna difficoltà all’interno dell’ateneo di Fisciano. L’applicazione infatti prevede l’individuazione del punto esatto di partenza attraverso il GPS e, grazie a d una visione della mappa dell’università dall’alto, consente anche di indicare il punto di arrivo. Il percorso sarà indicato al fruitore dell’app attraverso una sintesi vocale che guiderà il richiedente localizzato attraverso appunto il sistema gps del proprio telefonino. Un servizio utilissimo che migliora ulteriormente la qualità di vita e di studio dell’ateneo salernitano rendendolo idoneo a chiunque e vicino alle esigenze di tutti gli studenti. A dare maggior valore a questa nuova applicazione sono i suoi ideatori. Ad aver ideato e dato vita a Uni Map sono stati un gruppo di studenti della facoltà di informatica dell’Università di Salerno che, coordinati e coadiuvati dai docenti dell’UniSa dell’area informatica, hanno dato vita all’applicazione che sarà nel tempo ulteriormente implementata riuscendo ad offrire sempre maggiori servizi e consentendo così di potersi facilmente orientare all’interno della sede universitaria di Fisciano e presto anche di Baronissi. L’applicazione è stata donata dagli studenti ad uso dell’università di Salerno e ufficializzata al donazione proprio in occasione della presentazione alla presenza del Rettore Aurelio Tommasetti che si è voluto complimentare con i suoi studenti oltre che per l’ottimo lavoro realizzato, anche per la sensibilità dimostrata nei confronti di chi può essere costretto a dover affrontare maggiori difficoltà di inserimento e mobilità. “UniMap- ha spiegato il rettore durante la presentazione –  è una meritevole iniziativa dei nostri studenti utile a tutti gli utenti dell’Ateneo per l’orientamento. È chiaro che,accanto all’orientamento, un’altra parola chiave per noi è la disabilità. Rendere il nostro campus sempre più vivibile e accessibile è tra i nostri obiettivi d’investimento più imminenti. È un messaggio di civiltà, di attenzione ai giovani, alle famiglie e agli studenti, soprattutto a quelli con qualche difficoltà” Il Dott. Tommasetti, al termine della presentazione dell’app UniMap ha consegnato agli studenti realizzatori dell’app un attestato di accettazione della donazione ricevuta da parte dell’Ateneo salernitano 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here