Tra conferme e novità eletti 21 sindaci nel salernitano

0
18

{vimeo}460900489{/vimeo}

In provincia di Salerno sono 21 i Comuni andati al voto per eleggere sindaco e consiglio cittadino. In molte realtà si è scelto per la continuità quindi tante riconferme e poche novità. Oltre Pertosa (Domenico Barba), Polla (Massimo Loviso) e Sassano (Domenico Rubino) si sono tenute elezioni a:

Casal Velino dove gli elettori, con ampia maggioranza hanno scelto il sindaco uscente Silvia Pisapia che ha superato l’avversario, il generale Luigi Lista. Risultato scontato a Celle di Bulgheria: è ancora Gino Marotta il primo cittadino. A Ispani l’ex vicesindaco Francesco Giudice prende il timone del Comune scalzando Marilinda Martino. Terzo mandato per Romano Gregorio a Laurino, si conferma alla guida del Comune e con una vittoria schiacciante si impone sull’avversario Emilio Filizzola.

A Lustra esce di scena dopo 3 mandati consecutivi lo storico amministratore locale Giuseppe Castellano e Luigi Guerra è il nuovo sindaco, avendolo preferito gli elettori al vicesindaco uscente a Marzia Chirico. Con una minima distanza dall’avversario, Carmine Cennamo, a Postiglione per tre voti Mario Pepe si riconferma primo cittadino.

A San Giovanni a Piro Ferdinando Palazzo riconquista la fascia tricolore mentre il competitor Alberico Sorrentino riporta in consiglio un gruppo d’opposizione. A Sant’Angelo a Fasanella Gaspare Salamone ottiene la riconferma contro il candidato Pietro Cappelli. Sorpresa a Sicignano degli Alburni dove è stato eletto il più giovane tra i sindaci del salernitano: Giacomo Orco, 27 anni, che ha battuto nella sfida a due Luigi Mandia, direttore sanitario dell’ospedale di Polla. 

Un plebiscito  Eboli per il sindaco uscente Massimo Cariello che supera l’80% delle preferenze. Amalfi riconferma il sindaco Daniele Milano. A Pagani un ballottaggio tutto interno alla storica area della destra cittadina: tra Lello De Prisco e Enza Fezza. Anche ad Angri attesa per conoscere il primo cittadino: al ballottaggio Cosimo Ferraioli e Pasquale Mauri. Cava de’Tirreni conferma il sindaco uscente Vincenzo Servalli. San Marzano sarà guidato per la prima volta nella sua storia da una donna ed è Carmela Zuottolo. A San Valentino Torio è nuovamente sindaco Michele Strianese, presidente della Provincia. Continuità anche a Maiori che riconferma l’uscente Antonio Capone. Novità invece a Positano dove la spunta Giuseppe Guida.

Rosa ROMANO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here