Teggiano, successo e partecipazione al concerto di musiche antiche “Arie e danze nella Valle”

0
11

{vimeo}309473153{/vimeo}

Nonostante il freddo pungente la sala refettorio del Complesso monumentale della SS Pietà di Teggiano, era gremita per il concerto promosso dalla Pro Loco di Teggiano “Arie e Danze nella Valle”. Un’iniziativa che ha riportato indietro nei secoli il pubblico. L’ente presieduto da Biagio Matera, attraverso l’iniziativa ha voluto esaltare il lavoro di recupero realizzato dal Centro Studi Musicale Vallo di Diano.

Un attento e meticoloso lavoro che ha consentito di riportare alla vita antichissimi spartiti del 700 custoditi negli archivi storici dei Carrano di Teggiano e della famiglia De Vita di San Rufo. Un pubblico incantato ha seguito la perfetta esibizione del Maestro Antonio Cimino con il suo flauto che presentava i vari brani e la loro storia, il Maestro Francesco Langone alla Chitarra che, insieme al Maestro Cimino hanno realizzato l’attento e meticoloso recupero dei testi restituendo il suono agli antichi spartiti, e il Maestro Cosimo Lingardo che con il suo Contrabbasso ha ulteriormente impreziosito il concerto.

La Pro Loco di Teggiano, nell’ambito delle sue attività che sono prevalentemente dedicata al recupero della storia, della tradizione, dell’arte e della cultura teggianese, ha voluto la realizzazione del concerto che, grazie agli spartiti recuperati, ha potuto divulgare, attraverso la musica, il grande valore storico che in passato aveva il Vallo di Diano.

Ascoltando le note emesse dagli strumenti degli artisti, infatti, il pubblico veniva inevitabilmente catapultato in epoche lontane immaginando come tali musiche venissero suonate nelle corti e nei castelli di un tempo a beneficio dei nobili.

Anna Maria CAVA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here