Teggiano. Rifiuti per riempire le buche. I cittadini chiamano i carabinieri

0
21

{vimeo}262632592{/vimeo}

All’improvviso sbucano rifiuti in strada e più nello specifico a riempire le buche di via comunale Furre a Teggiano. Un episodio che ha destato malumore soprattutto tra i residenti i quali hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine, e in particolare, dei carabinieri per effettuare i rilievi del caso e sporgere denuncia. Una situazione assurda visto che, come ricordano alcuni residenti della zona, in mattinata non erano presenti rifiuti che “magicamente”, invece, sono comparsi in tarda mattinata. A ben vedere i rifiuti si tratta di materiale di risultata probabilmente frutto della demolizione di qualche interno di appartamento e vista la possibilità di smuoverlo agevolmente tutto lascia pensare che da poche ore era stato depositato. Difficile ipotizzare che il materiale sia caduto accidentalmente visto che presente solo nelle buche. La situazione di Via Comunale Furre e i lavori per la manutenzione straordinaria dell’arteria ci riportano indietro di alcuni anni. Con delibera del Commissario straordinario n°29 del 3 maggio 2016 è stato approvato il progetto per un importo di 80mila euro “dando atto che la spesa occorrente trovava copertura finanziaria”. Il progetto non si mai realizzato in quanto il 13 gennaio del 2017 con delibera di giunta n°1 l’amministrazione comunale ha deliberato la sospensione degli effetti della delibera del Commissario straordinario. Dopo i colloqui con la provincia la quale ha manifestato la propria impossibilità a finanziare il progetto di sistemazione della SP330 via Codaglioni nel tratto terminale partendo dall’incrocio con via Difesa delle Margini in direzione Sala Consilina l’amministrazione Di Candia ha deciso di voler utilizzare tutte le risorse economiche disponibili sul progetto “al fine di migliorare la transitabilità dell’asse stradale principale di accesso all’Area PIP”. Di qui la decisione di sospendere l’atto del commissario e il progetto di via Comunale Furre. Tornando ai rifiuti nelle buche nel pomeriggio di ieri sono giunti i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina che hanno fotografato tutto e raccolto la denuncia dei residenti. Ora resta da capire chi sia stato anche perchè il motivo di tale gesto è ben chiaro, cioè riempire le buche.

Giuseppe Opromolla

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here