Teggiano, inaugurata la II ed. di la Corte in Festa al Castello Macchiaroli

0
14

{vimeo}305137209{/vimeo}

Inaugurata la nuova edizione della “Corte in Festa – Natale al Castello”, un appuntamento che grazie anche alla magica atmosfera natalizia e alla bellezza dello storico castello Macchiaroli di Teggiano regalerà fino a domenica 9 dicembre giornate di grande divertimento degustando specialità enogastronomiche uniche.

Questa sera il taglio del nastro affidato a Gisella Macchiaroli, proprietaria del Castello, al direttore generale della Banca Monte Pruno e a Mario Andresano presidente di Confartigianato che ha supportato, insieme alla Camera di Commercio di Salerno la manifestazione. Una kermesse che, tra spettacoli e scenografie tipiche dell’epoca medievale, consente agli artigiani locali di esporre i loro prodotti nelle sale del Castello.

Tantissimi gli stand colorati e ricchi di idee regalo preziose che sono visitabili per questa edizione di La Corte in festa. Ma anche tanti momenti di spettacolo e divertimento. Il Castello, tra le sue storiche sale ospita inoltre numerose mostre ed esposizione. Appena si entra è possibile visitare la mostra degli antichi attrezzi di tortura utilizzati in epoca medievale e, all’interno della Sala Stefano Macchiaroli l’esposizione degli antichi giochi medievali curati dall’Associazione “Lo Stare Insieme” di Auletta con la possibilità anche di divertirsi con alcuni dei giochi presenti nella sala. Nelle sale superiori ancora mostre con l’esposizione degli abiti medievali utilizzati nella manifestazione estiva promossa e curata dalla Pro Loco di Teggiano “Alla Tavola della Principessa Costanza” e, mostra presepiale dei maestri artigiani Carmine Caggiano e Michele Cavella; mostra personale di abiti firmati Tumisha, direttamente da San Pietroburgo.

Corte in festa resterà aperta anche domani, sabato 8 e domenica 9 dalle ore 11 alle ore 22 per trascorre ore di divertimento grazie al ricco programma di questi giorni. Sarà possibile infatti allenarsi con il Tiro con l’Arco storico con l’Associazione “Arcieri Roberto il Guiscardo”, l’investitura cavalleresca e duelli all’arma bianca con “La Compagnia Della Rosa e Della Spada” di Napoli, la mostra interattiva sulle macchine di tortura a cura del dott. Antonio Cambio. Per gli spettacoli ci saranno esibizioni di Sbandieratori e Musici dello Stato di Diano; spettacoli di fuoco aereo delle artiste di strada del “Circo Brigante” di Potenza.

Gisella Macchiaroli, che ha fortemente voluto riproporre per il secondo anno Corte in festa con l’aiuto di Barbara De Scianni hanno quindi pensato proprio a tutto per regalare ai visitatori momenti indimenticabili per rendere speciale e suggestivo questo Natale.

 

Anna Maria CAVA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here