Teggiano: in mostra nel complesso della SS. Pietà le opere del concorso “Viaggio nel Vallo di Diano”

0
96

A Teggiano è in esposizione fino al 18 novembre, presso l’Aula Consiliare “Antonio Innamorato”, nel Complesso della SS. Pietà, la Mostra dei quadri prodotti dagli artisti iscritti al Concorso Pittorico “Viaggio nel Vallo di Diano”, organizzato dall’Associazione “Il Mosaico” in collaborazione con il Comune di Teggiano, guidato dal Sindaco Michele Di Candia. La competizione artistica prende il nome dal Progetto “Viaggio nel Vallo di Diano”, che vede protagonisti i Comuni di Teggiano, Sala Consilina, Sassano, San Rufo, San Pietro al Tanagro e Monte San Giacomo.

Ai partecipanti era richiesto di fissare sulla tela un particolare, un colore, un paesaggio, uno scorcio o anche un ricordo, affidando al linguaggio delle immagini le emozioni intense e il fascino dei luoghi del Vallo di Diano e delle loro secolari tradizioni. Le 29 opere in gara sono frutto del talento di artisti provenienti non soltanto dalla Campania, ma anche da altre regioni d’Italia, tra le quali Calabria, Lazio e Lombardia. Si preannuncia quindi davvero difficile il compito della Giuria, composta da studiosi, giornalisti e professionisti del settore, che dovrà assegnare i premi previsti: 500 euro al primo classificato, 300 euro al secondo e 200 euro al terzo.

Saranno inoltre assegnati il Premio “Giuseppe Pascucci”, di 100 euro, riservato a un artista del Vallo di Diano, e il premio social “Mi Piace il Mosaico”, di 100 euro, riservato all’opera che riceverà più “like” sulla pagina Facebook dell’Associazione Il Mosaico. L’esposizione è visitabile tutti i giorni fino al prossimo 18 novembre, dalle ore 9:00 alle ore 17:00. L’evento conclusivo del Concorso con la premiazione dei vincitori, è in programma a San Marco di Teggiano domenica 19 novembre. Soddisfazione è stata espressa sia dal sindaco di Teggiano, Michele Di Candia, che da Francesco Di Mieri, dell’Associazione il Mosaico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here