Teggiano, il comune aderisce all’Ottobre Rosa con un convegno e la camminata in Rosa

0
157

Un convegno e la camminata in Rosa: due eventi promossi in occasione di “Ottobre Rosa, mese della prevenzione per la lotta ai tumori al seno”. L’amministrazione comunale di Teggiano, guidata dal sindaco Michele Di Candia, su iniziativa dell’assessore con delega alla sanità, Vincenzo D’Alto, aderisce infatti all’iniziativa con due appuntamenti: il 20 ottobre alle 17.00 nella sala Piergiorgio Frassati a Prato Perillo si terrà il convegno dal titolo “Benessere: questione di pelle, prevenzione e buon gusto”, mentre il 21 ottobre dalle 8.30 è programmata la Camminata in Rosa per la raccolta fondi a sostegno della ricerca.

Molto ricco il programma del convegno di venerdì 20 ottobre, a cui interverranno, dopo i saluti del sindaco Michele Di Candia e l’introduzione dell’assessore D’Alto, la senologa Giovanna D’Elia, la dermatologa Graziella Babino e l’ambasciatrice della Lilt sezione di Salerno, Mariangela Mandia. La Camminata in Rosa, sabato 21 ottobre, prenderà il via alle ore 8.30 dalla frazione Piedimonte e arriverà fino alla frazione Prato Perillo. La quota di iscrizione è di 5 euro: tutto il ricavato sarà devoluto interamente alla Lilt, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.

“L’iniziativa nazionale – ha spiegato l’assessore Vincenzo D’Alto – , a Teggiano si inserisce nell’ambito delle Giornate Mediche Dianensi, in occasione delle quali negli ultimi anni, come amministrazione comunale, abbiamo promosso diversi appuntamenti volti alla prevenzione e alla salute. Invito i cittadini a partecipare al convegno del 20 ottobre, per essere bene informati su un tema di grande importanza, e invito tutti a partecipare anche alla Camminata in Rosa di sabato 21 ottobre. L’invito è rivolto alle associazioni che si occupano di prevenzione ma anche a tutte quelle persone che purtroppo hanno dovuto combattere contro la malattia, affinché possano portare la loro testimonianza. Un invito particolare a partecipare alla passeggiata è infine rivolto alle donne: un’occasione in più per  manifestare solidarietà e vicinanza alle migliaia di donne che lottano contro un tumore”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here