Teggiano, domani la tappa della “Peregrinatio della Lampada Marciana e del vangelo di San Marco Evangelista”

0
367

Grande attesa per la tappa della “Peregrinatio della Lampada Marciana e del Vangelo di San Marco Evangelista”, in programma domani, a Teggiano, alla presenza di numerose delegazioni dei Comuni aderenti alla Rete delle Città Marciane, provenienti da diverse province e regioni d’Italia. L’iniziativa ufficializzerà l’adesione da parte del Comune di Teggiano alla “Rete delle Città Marciane”, avvenuta a gennaio. L’Associazione attualmente riunisce 25 Comuni, con la finalità di promuovere il culto di San Marco e, contemporaneamente, valorizzare anche i territori, le bellezze storico artistiche e le produzioni enogastronomiche dei Comuni aderenti, favorendone lo sviluppo turistico, religioso e culturale. Dalla Sardegna, in una simbolica staffetta tra devozione e promozione, sarà il sindaco Osvaldo Congiu ad accompagnare la Lampada Marciana e il Vangelo di San Marco dalla città di Ollastra (OR), precedente tappa della “Peregrinatio”, alla sua nuova destinazione, il Comune di Teggiano (SA).

Molto intenso il programma della giornata di domani: alle ore 10:30, presso il Complesso della SS. Pietà di Teggiano, la Conferenza Stampa sul tema “I Cammini delle Città Marciane verso il Giubileo 2025: opportunità di fede e sviluppo dei nostri Borghi attraverso il turismo religioso”. Alle 16:00, visita alla città di Teggiano. Conosciuta come “La Città d’arte del Vallo di Diano”, è un piccolo gioiello ricco di arte e di storia, tanto da essere dichiarata dall’Unesco come uno dei “10 villaggi del mondo”. Alle ore 18:30, presso la Chiesa di San Marco, nell’omonima frazione, la celebrazione della Santa Messa, con la consegna della Lampada Marciana e del Vangelo di San Marco. Al termine della cerimonia religiosa, la consegna alla Città di Teggiano della Bandiera Associativa della Rete delle Città Marciane.

“Abbiamo fortissimamente voluto aderire alla Rete delle Comunità Marciane, che mette insieme le comunità particolarmente legate al culto di San Marco. È una iniziativa che ci metterà a contatto con altri territori, con i quali instaureremo le giuste sinergie, convinti come siamo che Teggiano e il Vallo di Diano abbiano grandi potenzialità anche sotto l’aspetto del turismo religioso. Le adesioni alla giornata in programma sabato 15 sono state massicce, e non vediamo l’ora di ospitare le delegazioni che hanno già annunciato il loro arrivo da tutta Italia”, sottolinea il sindaco di Teggiano Michele Di Candia.  “Il culto di San Marco -conferma il parroco don Angelo Pellegrino- rappresenta un momento di identità molto sentito, non soltanto per la comunità della frazione di San Marco ma un po’ per tutta Teggiano. L’afflusso di persone che registriamo in occasione delle celebrazioni in onore del Santo è sempre numeroso, ed esprime un sentimento di comunione molto forte. Per questo insieme al nostro Vescovo Monsignor Antonio De Luca siamo davvero entusiasti per l’adesione di Teggiano alla Rete delle Città Marciane, ed attendiamo con gioia gli ospiti che stanno per arrivare”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here