Teatro Amore Mio, presentata la XIX edizione della rassegna promossa da Tempo e Memoria

0
92

Torna dopo 4 anni di stop l’appuntamento con il Teatro a Polla promosso dall’Associazione Tempo e Memoria  con la 19esima edizione della rassegna teatrale “Teatro Amore Mio”che, dal 2003 che per 25 serate allieterà il pubblico con spettacoli teatrali di grande livello presso il Centro Sociale Don Bosco di Polla. Sabato scorso si è svolta la conferenza stampa di presentazione della 19esima edizione della rassegna “Teatro Amore Mio” presso il Cassiopea Center di Sant’Arsenio. Dopo 4 anni di attesa, l’associazione Tempo e Memoria, presieduta da Vincenzo D’Amico, è tornata a proporre il suo ricco cartellone di appuntamenti teatrali che prenderanno il via il 15 ottobre per concludersi il 14 aprile 2013. L’evento di presentazione ha visto la presenza di diverse personalità che hanno manifestato il loro sostegno all’associazione.

La conferenza stampa moderata dalla giornalista Elena Comuniello, ha visto la presenza del consigliere regionale Corrado Matera che ha manifestato compiacimento per l’attività dell’associazione e per l’impegno profuso nel portare avanti la passione teatrale a Polla. “Apprendo con entusiasmo e compiacimento – ha dichiarato l’On. Matera – quanto organizzato dall’associazione. La Regione da sempre ha guardato con attenzione al progetto teatrale in questione e come per le passate edizioni lo riconosce come un evento di prim’ordine per elevare la cultura e le condizioni sociali di quest’area a sud di Salerno”. Da sempre vicino alle attività dell’associaizone Tempo e Memoria l’amministrazione comunale di Polla che, sabato scorso, era rappresentata dal Sindaco Massimo Loviso e dal presidente del consiglio delegato alla cultura Giovanni Corleto.

“Come amministrazione comunale – ha sottolineato Loviso – accogliamo con entusiasmo quanto proposto dai componenti dell’associazione e come sempre cercheremo di dare ogni supporto affinché tutto proceda nel modo giusto”. Il delegato alla cultura Giovanni Corleto ha voluto mettere in evidenza, nel suo intervento, la lunga storia dell’associazione teatrale e della rassegna oltre che dell’associazione che, insieme ala Compagnia teatrale I Saltimbanchi creata nel 1984 svolgono un’azione di valorizzazione del teatro a Polla. “In virtù di ciò  -ha annunciato Corleto – si sta lavorando per la creazione di una scuola di recitazione insieme ad altre professionalità del posto. Insomma stiamo gettando le basi per la creazione di un laboratorio che avvicini sempre più le nuove generazioni a questa nobile arte”. A portare il suo saluto anche il patron della struttura ospitante la conferenza stampa ossia Cassiopea Center Antonio Biscotti che, dicendosi onorato di partecipare all’evento, ha evidenziato come: “Il sostegno del mondo imprenditoriale è fondamentale. Apprezzo molto il lavoro serio e costate di quest’associazione, – ha continuato – una delle più longeve del territorio. Spero in un lungo e duraturo cammino”.

Presente inoltre anche il presidente della Comunità Montana Vallo di Diano Francesco Cavallone che ha evidenziato come l’attività teatrale nel Vallo di Diano sia molto attiva e di altissima qualità manifestando il suo apprezzamento per l’operato delle associazioni impegnate nella promozione dell’attività teatrale”. Il presidente dell’associazione D’Amico si è invece occupato di presentare il cartellone di eventi ed ha sottolineato: “Dopo lo stop forzato di ben quattro anni abbiamo ripreso ogni attività, tra cui l’allestimento dei questo cartellone teatrale. Un programma variegato che ha visto impegnati non poco tutti noi e gli esperti professionisti per selezionare le ben 56 compagnie partecipanti.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here