Tamponi molecolari a pagamento, la Regione apre ai laboratori privati

0
16

{vimeo}468081976{/vimeo}

Tamponi molecolari nei laboratori privati a privati cittadini, in Campania si possono fare in oltre cento strutture accreditate.

La Regione ha pubblicato l’elenco dei laboratori in cui ci si può recare per effettuare il test autonomamente. Nel Vallo di Diano c’è Biochimica a Padula e  il laboratorio Petrone a Sala Consilina. La lista pubblicata ieri dall’Unità di crisi regionale riguarda i nuovi accreditamenti ed è comunque ancora in aggiornamento. Altri centri stanno completando la registrazione sulla piattaforma regionale e l’elenco, sul sito della Regione, sarà ulteriormente integrato nelle prossime ore.

“Siamo onorati di essere parte integrante di questa task force promossa dalla Regione – dichiarano da Analisi Biochimica – il nostro è sicuramente un contributo alla risoluzione di un problema da fronteggiare insieme. Per noi rappresenta un riconoscimento al lavoro fatto nel corso degli anni e all’impegno profuso nell’ottica dell’aggiornamento tecnologico della struttura unitamente a quello di tutto il personale del Laboratorio. Per assicurare un percorso esclusivo ai soggetti che potenzialmente hanno contratto il virus – spiegano – è stata ideata  una procedura tecnica soltanto per la realizzazione dei tamponi Covid. L’utenza può fare il test previa prenotazione telefonica allo 0828 621020 oppure allo 0975-74208. Tutto avviene direttamente dall’auto: l’utente che si rivolge ad Analisi Biochimica resta comodamente seduto nella propria auto e un operatore specializzato effettua il tampone. L’esito sarà disponibile entro le 48 ore successive”.

I test Covid su richiesta dei singoli cittadini nei laboratori privati in Campania erano ancora vietati: potevano essere fatti da strutture private solo su richiesta di un’azienda per i propri dipendenti ma non alle persone singole. La Regione ora ha aperto ai laboratori privati che potranno eseguire i tamponi ai cittadini che ne faranno richiesta ma con obbligo di comunicazione degli esiti, sia positivi che negativi, alla Unità di crisi regionale.  

Non c’è un costo fisso per il tampone. La Regione Campania ha indicato un rimborso medio di circa 62euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here