Sicurezza sismica edifici scolastici: fondi ai Comuni del Vallo di Diano per le verifiche

0
115

Soldi ai Comuni per le verifiche sugli edifici scolastici. Si tratta del finanziamento della valutazione della sicurezza statica e sismica secondo le ntc – norme tecniche per le costruzioni vigenti.

Nei giorni scorsi la Regione Campania ha pubblicato la graduatoria delle istanze ammesse: ne sono state finanziate 230, gli enti beneficiari saranno invitati alla sottoscrizione della convenzione per l’avvio delle procedure di affidamento.

In relazione all’analisi dello stato dell’arte del patrimonio pubblico di edifici destinati ad edilizia scolastica e alla necessità di avviare azioni rivolte alla mitigazione del rischio sismico la Regione ha quantificato in 20 milioni di euro, a valere sulle risorse POC Campania 2014-20, la dotazione finanziaria da destinare agli Enti proprietari di edifici scolastici per il finanziamento delle verifiche di vulnerabilità sismica.

Arrivano i fondi.

Nel Vallo di Diano ottengono le risorse: Sant’Arsenio a cui vanno circa 34mila euro; a Montesano sulla Marcellana 7mila euro per l’asilo comunale del Capoluogo, 14mila euro per l’istituto di Tardiano e 27mila euro per il Polo scolastico della frazione Scalo.

Sono stati finanziati altri Comuni nel salernitano, 71 in totale. C’è anche Roccadaspide con 71mila euro per la scuola media Dante Alighieri e 10mila per la scuola di Fonte, Ottati con 20mila, Roscigno con 14mila euro per l’Istituto di via Papa Luciani, Sapri con 32mila euro per l’Istituto Pisacane, Caselle in Pittari con 18mila euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here