“Sensibilizziamo per prevenire”. Plastic Free sabato ha incontrato gli studenti del Cicerone

0
56

Sensibilizzare sulla tutela dell’ambiente è tra le attività prioritarie, insieme agli eventi “clean up”, che i volontari di Palstic Free Vallo di Diano portano avanti sul territorio partendo dalle scuole, quali  luoghi di formazione dei cittadini di domani.

Sabato, 11 febbraio, al Cicerone di Sala Consilina è stata organizzata un incontro nell’ambito del percorso di educazione alla cittadinanza attiva. Presso l’aula magna del plesso ITIS/IPSIA c’erano i ragazzi delle classi prime a seguire i referenti dell’associazione Luigi Maria Gentile, Angelo Trezza e Francesco Macrì.

“Sensibilizziamo per prevenire” è stato l’argomento al centro della giornata al Cicerone, tra i 728  appuntamenti nelle scuole realizzati  dall’Associazione negli ultimi mesi in tutta Italia.

Luigi Maria Gentile con l’aiuto di diapositive e filmati ha parlato agli studenti della pericolosità dell’inquinamento da plastica,soprattutto per le creature che popolano i mari e di come i volontari sono riusciti a riqualificare vari luoghi del territorio attraverso le giornate di raccolta di rifiuti abbandonati.

L’obiettivo degli incontri nelle scuole è informare e sensibilizzare gli studenti, aumentare la consapevolezza che non esiste un Pianeta B, promuovere un maggior senso di responsabilità tra i giovani con comportamenti quotidiani ispirati ad uno sviluppo sostenibile applicando la regola delle 4R: riduci, riutilizza, ricicla, recupera.

È necessario partire dai giovani per poter credere in una inversione di rotta sul tema legato alla tutela dell’ambiente. È necessario far comprendere quelli che sono i pericoli a cui andiamo incontro ma anche mostrare con quanta facilità ognuno di noi può fare le differenza, nel suo piccolo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here