Sempre più lanciato il commercio online. Più 68% in Italia

0
15

{vimeo}286850078{/vimeo}

È in aumento il commercio che si espleta su internet. Un’impennata considerevole registrata soprattutto al nord Italia. Dal 2013 al 2018 in Italia invece lo sviluppo è stato del 68%. Numeri alti per le imprese specializzate nel settore del commercio online sono 17.432 e crescono del 9% in un anno e del +68% in cinque anni. Il 24% delle aziende che vendono in rete, cioè quasi una su quattro, è giovane e circa il 10% è in mano a imprenditori che provengono dall’estero.

Le imprese del commercio online danno lavoro a 26mila addetti concentrati in Lombardia (23%), Lazio e Umbria (10% ciascuna). Se Roma è prima per imprese (1.523 sedi) seguita da Milano (1.378), Napoli (1.283) e Torino (700) che concentra il maggior numero di addetti (quasi 4mila) seguita da Perugia (2.563). Imperia è prima per peso degli imprenditori nati all’estero (33%) e Potenza per presenza di imprese giovani (48%).

Insomma il mondo si rivoluziona grazie alla nuova tecnologia che affonda le sue radici nel più ampio spazio delle connessioni internet e si trova a scambiare prodotti, informazioni e punti di vista con gente interessata a un commercio sempre più di qualità e raffinato.

Un obiettivo che si prefigge anche il sud Italia e la provincia di Salerno che investono perciò nel settore e puntano ancora una volta sui giovani che hanno voglia di nuovi stimoli e nuove appartenenze.

Antonella CITRO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here