Scuole campane. Le ultime disposizioni regionali sulla didattica

0
23

{vimeo}479778287{/vimeo}

Ultima ordinanza (la n. 90) della Regione Campania sul tema scuola. Confermata la chiusura fino al 23 novembre. Spiragli per il giorno successivo. Ecco i principali punti del provvedimento:

– Con decorrenza dal 16 novembre e fino al 23 novembre 2020, restano sospese le attività educative in presenza dei servizi educativi e della scuola dell’infanzia, nonché l’attività didattica in presenza delle prime classi della scuola primaria. In vista della ripresa di tali attività a far data dal 24 novembre 2020, è dato mandato alle ASL territorialmente competenti di assicurare, dal 16 novembre 2020, l’effettuazione di screening, attraverso somministrazione di tamponi antigenici, su base volontaria, al personale, docente e non docente delle classi interessate, nonché agli alunni e relativi familiari conviventi.

– Con decorrenza dal 16 novembre 2020 e fino al 29 novembre 2020, restano sospese le attività didattiche in presenza delle classi della scuola primaria diverse dalle prime, nonché quelle delle prime classi della scuola secondaria di primo grado e le attività dei laboratori. Anche in questo caso è dato mandato alle ASL territorialmente competenti di organizzare, a partire dal 24 novembre 2020, gli screening necessari ai fini della ripresa delle attività; 

– Inoltre, con decorrenza immediata restano comunque consentite in presenza le attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o con disabilità.

Federico D’ALESSIO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here