Sbarco 257 migranti, al porto di Salerno anche la Caritas diocesana di Teggiano-Policastro

0
94

Ieri al Porto di Salerno un nuovo sbarco di migranti accolti da forze dell’ordine, sanitari, Caritas diocesana e tutte le parti coinvolte nella macchina dell’accoglienza ormai ben rodata messa in campo dalla Prefettura di Salerno. Le operazioni di sbarco al Porto di Salerno hanno visto in prima linea anche la Caritas Diocesana di Teggiano-Policastro dove Don Martino Di Pasquale è giunto con un giovane che, sbarcato nel 2016, è oggi diventato mediatore culturale della Caritas.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here