Sassano, prima tappa del tour di Legambiente Campania su raccolta differenziata

0
10

{vimeo}264041359{/vimeo}

Prima tappa di Legambiente Campania che, nel premiare i comuni ricicloni che hanno raggiunto il 65% di raccolta differenziata posizionandosi ai primi posti della classifica, ha anche voluto sensibilizzare sui temi della raccolta differenziata e tutela ambientale. Prima tappa Sassano per il record di raccolta, dove sono stati protagonisti anche i ragazzi delle scuole insieme ai rappresentanti dei comuni premiati per le importanti percentuali di raccolta differenziata raggiunte. La premiazione è stata però solo marginale. Per Antonio Gallozzi, referente di Legambiente Campania, l’iniziativa deve prevalentemente essere uno stimolo a migliorare e, ancor più, ad abituarsi ed essere efficienti ed efficaci nella riduzione e differenziazione dei rifiuti.

Legambiente Campania proseguirà nei prossimi giorni il suo percorso con la tappa del 12 aprile nel Cilento e precisamente a San Mauro Cilento, mentre la terza e ultima tappa vedrà protagonista gli Alburni il 17 aprile presso il palazzo comunale di Petina. Si è deciso quindi di partire da Vallo di Diano e da Sassano presso Palazzo Babino dove, come spiegato dall’Assessore all’Ambiente Mario Trotta l’amministrazione è attenta alla raccolta differenziata 

Le tre tappe nelle tre aree rientranti nel Parco Nazionale Cilento Vallo di Diano e Alburni sono state scelte appositamente per cercare di unire e tutta l’area protetta sotto la bandiera che contraddistingue il rispetto appunto dell’ambiente e della natura come spiegato dal presidente Tommaso Pellegrino

Anna Maria Cava

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here