Sassano, ondata di furti in abitazioni: la minoranza e i consiglieri indipendenti chiedono un consiglio comunale su tema sicurezza

0
172

L’ondata di furti continua a preoccupare il Vallo di Diano e a provocare notevoli timori tra tutte le comunità. Un problema su cui viene richiesto a Sassano un confronto da parte del gruppo di minoranza consiliare oltre che dei due componenti indipendenti. Ha spingere in particolare verso la richiesta di un consiglio comunale ad oc ed incentrato proprio sul tema sicurezza, sono state le ultime vicende che hanno visto coinvolte alcune abitazioni di Loc. Vigne dove, in un caso, i malviventi, approfittando dell’assenza della padrona di casa, sono riusciti ad impossessarsi di diversi monili in oro mentre, in altri casi, grazie al’immediata segnalazione ai carabinieri da parte di un vicino che ha notato le oscure presenza nei dintorni delle abitazioni, altri furti sono stati sventati in quanto, i malviventi, si sono dati alla fuga.

Il continuo verificarsi di furti, dunque, soprattutto con l’andare degli anni, sta provocando non poca preoccupazione oltre che sconcerto tra la comunità sassanese che, secondo il gruppo di opposizione comporto da Antonio D’Amato, Mario Trotta, Luigi Petrizzo e Roberto Capozzoli, oltre che i due consiglieri indipendenti, Domenico Inglese e Vincenzo Cammarano, necessita ora di una chiara ed approfondita discussione in merito in una sede adeguata a poter raggiungere decisioni ufficiali quale il consiglio comunale. Nelle scorse ore, infatti, è stata presentata dai sei consiglieri una proposta di indizione di un consiglio comunale urgente con, all’ordine del giorno, proprio il tema “Sicurezza ed ordine pubblico nel territorio comunale: discussioni e determinazioni”.

Un consiglio comunale in cui dunque affrontare il tema sicurezza e furti sul territorio al fine anche, magari, di individuare possibili soluzioni o, quantomeno, raccogliere proposte utili a creare deterrenti al fine di eliminare, o quantomeno, ridurre il fenomeno. “Riteniamo – dichiarano i sottoscrittori della richiesta – che le tante preoccupazioni dei nostri concittadini meritino risposta dall’amministrazione comunale fino ad oggi silenziosa sull’argomento per conoscere quali iniziative si vuole intraprendere per arginare tale fenomeno. Da parte nostra – assicurano i 6 consiglieri – saremo propositivi come sempre nell’interesse della nostra comunità affinché Sassano possa ritornare un paese sicuro”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here