Sassano. Ieri celebrata la Giornata mondiale del Rifugiato con l’incontro “Lo sport che unisce”.

0
8

{vimeo}276201282{/vimeo}

Ieri, 20 giugno, in occasione della Giornata mondiale del Rifugiato, a Sassano presso il Cine Teatro Totò si è tenuto l’incontro “Lo Sport che unisce”. Sport e Integrazione è il tema scelto dalle Cooperative Sociali Il Sentiero, Tertium Millennium e l’Opera di un Altro per celebrare la giornata che è stata anche l’occasione per presentare la seconda edizione dell’Integration Cup iniziata presso lo stadio “San Giovanni” di Sassano. Prima dell’inizio del torneo anche la premiazione per le società sportive che nel corso della stagione hanno aperto le porte ai migranti.  A margine dell’incontro di ieri pomeriggio Pietro Cusati ha intervistato il sindaco di Sassano, Tommaso Pellegrino, Don Vincenzo Federico, responsabile della pastorale sociale della Diocesi di Teggiano-Policastro, e un giovane migrante. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here