Sassano, fiamme in un’abitazione diroccata nel centro storico. Difficili i soccorsi per i caschi rossi

0
576

Fiamme nel centro storico di Sassano, nel pomeriggio di ieri. Una vecchia abitazione abbandonata da tempo, ha preso improvvisamente fuoco provocando spavento nella comunità locale e soprattutto tra i residenti dell’area che hanno allertato celermente i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina. Un intervento immediato, seppur complicato, da parte dei caschi rossi, ha consentito la messa in sicurezza dell’area prima che potesse verificarsi il peggio, anche perché, nei pressi della vecchia abitazione, si trovavano anche bambini intendi a giocare. Fortunatamente non si sono registrati feriti. Il vicolo dove è ubicata la vecchia casa diroccata, infatti, risulta poco percorso dalle persone e, anche la casa che affianca la struttura andata in fiamme, pare risulti disabitata.

Tempestivo l’intervento dei Vigili del Fuoco di Sala Consilina che hanno dovuto faticare non poco prima per raggiungere con i mezzi di soccorsi l’area interessata dalle fiamme e poi anche per procedere con lo spegnimento dell’incendio, dato che al suo interno, erano stati accatastati mobili e suppellettili facilmente infiammabili come ad esempio materassi che, i caschi rossi, hanno dovuto separare per poter procedere allo spegnimento completo delle fiamme, riuscendo comunque, in breve, ad aver ragione dell’incendio e a procedere con i rilievi per effettuare la relazione da consegnare ai carabinieri al fine di comprendere quali siano state le cause scatenanti delle fiamme. Sul posto, appena lanciato l’allarme, oltre all’arrivo dei carabinieri, era presente anche l’Assessore ai Beni Patrimoniali del Comune di Sassano Pio Biancamano al fine anche di comprendere le condizione dell’edificio e per disporre l’immediata messa in sicurezza dell’intera area che è stata transennata per evitare pericoli per le persone.

L’assessore Biancamano, ha infatti dato subito disposizione al responsabile della Protezione Civile di Pubblica Assistenza ANPAS L’Orchidea Emergenza, Carmine Aquino, affinché provvedesse ad apporre le necessarie barriere per evitare il passaggio nelle vicinanze dell’abitazione. Nelle prossime ore, anche attraverso un confronto tra le relazioni dei tecnici comunali e dei Vigili del Fuoco, i Carabinieri della locale stazione, cercheranno di capire la natura dell’incendio che non si esclude possa essere di origine dolosa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here