Sapri, raffiche di vento intenso: danni ingenti ad auto, alberi ed abitazioni

0
10

{vimeo}319450241{/vimeo}

Fine settimana di maltempo nel Golfo di Policastro che è stato particolarmente colpito dalle intense raffiche di vento che ha provocato disagi e danni notevoli. In particolare a Sapri sono stati numerosi gli alberi che sono stati sradicati dal forte vento. Anche numerose auto e abitazioni risultano essere vittime della furia del vento. Il Sindaco di Sapri Antonio Gentile ha disposto, con apposita ordinanza la chiusura delle scuole per la giornata di oggi e domani.

Una decisione frutto anche di un fine settimana che ha provocato notevoli danni nella città della spigolatrice dove il numero degli alberi che sono stati abbattuti dal vento ma anche tegole scoperte ed altri disagi hanno reso necessario una verifica su tutto il territorio anche per individuare eventuali elementi di instabilità e di insicurezza. Il primo cittadino non si è limitato all’ordinanza. Sin da sabato pomeriggio si sono succeduti gli annunci di Gentile per invitare la comunità a non uscire di casa se non in caso di estrema necessità e, comunque, di non stanziare in corrispondenza di alberi ad alto fusto. Massima attenzione anche negli spazi aperti, disponendo per il fine settimana anche la chiusura del cimitero comunale.

Il risveglio della comunità dopo il vento fortissimo che si è abbattuto sulla cittadina ad una velocità pare anche superiore ai 130 km orari provocando la caduta di numerosi alberi secolari anche in zone particolarmente frequentate. Notte di lavoro intenso per carabinieri, Vigili del Fuoco e forze dell’Ordine, sabato scorso. Fortunatamente non si registrano persone ferite. Ma le zone danneggiate sono tante. Sono numerose anche le auto e le case che non sono state risparmiate dalla furia del vento. Le condizione meteo ora sono in miglioramento. Il bollettino meteo della Regione Campania prevede per oggi una giornata di freddo pioggia e freddo con precipitazioni nevose sui rilievi e vento moderato con schiarite in serata. Da domani  temperature massime sono in deciso aumento.

L’ordinanza di chiusura a Sapri è prevalentemente dovuta ad effettuare una ricognizione del territorio per capire se possono sussistere eventuali pericoli soprattutto per i cittadini. 

Anna Maria CAVA

Si ringrazia la redazione di Sapri Live per la concessione delle immagini 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here