Sapri, pugno duro del Sindaco contro la gestione delle case vacanza

0
5

{vimeo}276417803{/vimeo}

Dal comune di Sapri il via all’azione di ricognizione delle case adibite ad abitazioni turistiche. Ad annunciarlo il sindaco Antonio Gentile che, nella giornata di ieri 21 giungo, ha emesso una disposizione di servizio finalizzata ad effettuare controlli su tutte le case che insistono sul territorio comunale e ad esclusivo uso di case per ospitare famiglie in periodi limitati per trascorrere vacanze. L’iniziativa vedrà, come da disposizione del primo cittadino, impegnati gli agenti di polizia municipale che si avvarrà dell’ausilio dei tecnici e operatori dei settori di riferimento. I controlli, che entreranno nel vivo a partire da sabato 30 giugno, avranno la finalità di accertare il rispetto delle norme igienico sanitarie oltre che, naturalmente le normative di carattere fiscale.

“Il rispetto delle norme – ha sottolineato il sindaco di Sapri Antonio Gentile – insieme al controllo del territorio, al potenziamento dell’offerta turistica e alla corretta applicazione della tassa sui rifiuti, sono obiettivi primari che la nostra amministrazione intende perseguire. Per questa ragione abbiamo avviato l’azione di ricognizione e controllo delle case vacanza, con il comune ed in particolare lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) che è a disposizione per offrire informazione e supporto a quanti volessere regolare la propria posizione in materia, appunto, di gestione di case e appartamenti destinati alle vacanze”.

L’iniziativa del primo cittadino saprese, pare abbia suscitato reazioni positive sia dai vacanzieri che scelgono proprio Sapri per trascorrere le proprie vacanze estive ma anche dai cittadini che hanno commentato favorevolmente ritenendo necessario tale controllo non soltanto per la fiscalità riuscendo così a infliggere un colpo duro agli affitti in nero, ma anche per avere un maggiore controllo del territorio a garanzia di sicurezza di quanti vivono a Sapri e di quanti raggiungono la perla del Golfo di Policastro durante il periodo estivo

Anna Maria Cava

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here