Sanza. Sabato scorso il contest fotografico “Donna… sguardi e racconti sull’universo femminile”

0
13

{vimeo}261816193{/vimeo}

Sabato scorso a Sanza la 1^ edizione del contest fotografico “Donna… Sguardi e racconti sull’universo femminile”, per raccontarne la quotidianità, le emozioni e le storie attraverso uno scatto.  L’evento era promosso dalla Consulta delle donne locale presieduta da Sabina Laveglia.

Presso il Centro di Educazione Ambientale (Cea) in località Salemme tutto è iniziato con un momento di confronto e riflessione sulle diverse sfumature dell’universo femminile. Vi hanno preso parte, oltre alla presidente della Consulta, il sindaco Vittorio Esposito, e l’assessore comunale alle politiche sociali Marianna Citera. Poi Maria Citro assessore al comune di Minori e esperta di politiche di genere, Anna Petrone consigliera di parità alla provincia di Salerno, e Rosy Pepe presidente del Comitato “Se non ora quando” Vallo di Diano. È stata analizzata la complessa “questione femminile” e molta attenzione è stata data ai concetti di “tempo”, inteso come dedizione e presenza, e quello più cruciale di “educazione”, come percorso che conduce alla libertà dai pregiudizi e al rispetto per l’altro.

Tutte le 27 foto, inedite, in concorso erano esposte nella sala durante il convegno nell’attesa di conoscere i primi tre classificati giudicati da una giuria di esperti: il giornalista Lorenzo Peluso, il fotografo Domenico Fusco, l’insegnante Franco Calogero e il fotografo freelance Fausto Romano Maniglia. Le foto dovevano rispettare specifici requisiti: l’originalità e la creatività oltre alla qualità artistica e tecnica. Ad aver avuto il massimo del punteggio da tutti e 4 i giurati la foto “La donna e il mare” di Gabriella Riva, al 2^ posto “Ritratto di donna” di Dante Sanseviero e al 3^ “Mani che insegnano e raccontano” di Martina Breglia. L’iniziativa è stata organizzata con la collaborazione della BCC di Buonabitacolo e il patrocinio del Comune di Sanza.

Le interviste di Rosa Romano a Sabina Laveglia, presidente della Consulta delle Donne di Sanza, a Rosy Pepe, presidente del comitato “Se non ora quando” Vallo di Diano, e al sindaco di Sanza Vittorio Esposito

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here