Sanza, oggi e domani La Festa della Lavanda tra storia e natura

0
196

Luglio e agosto, due mesi con tante proposte diverse per vivere il borgo di Sanza e i suoi spazi. Tra gli eventi previsti nel ricco calendario dell’estate sanzese c’è La Festa della Lavanda in programma questa sera e domani, 31 luglio e 1^ agosto, in Piazza XXIV Maggio. Organizzata dall’Associazione culturale “Sanza La Città della Lavanda” che è presieduta da Vito Fico,  autore di una serie di iniziative per riscoprire la pianta tipica e le sue tradizioni nel piccolo comune del Vallo di Diano. Sarà un evento realizzato tra storia e natura, in onore di Antonio e Alfredo Ravera, già imprenditori di Sanza, per ricordare una bellissima pagina di storia locale.

La manifestazione rientra nella mission dell’Associazione ovvero la valorizzazione di ciò che il territorio spontaneamente offre, in questo caso la lavanda che – dicono – sta scomparendo sulle pendici del Cervati. Proprio nel dedicarsi al recupero della natura e di una straordinaria pagina della storia sanzese, quella che riguarda la raccolta e distillazione della pianta spontanea praticata a Sanza sino ai primi anni ’60 grazie alla lungimiranza dei due imprenditori locali, organizza le due serate: questa sera con La notte viola – Aspettando la festa e domani con The Kiepò in concerto, l’allestimento di uno spazio per la produzione dei formaggi alla lavanda e la Rievocazione storica di braccianti anni ’40.

Ricordiamo che la pianta è il brand di Sanza. Nel 2017 il Consiglio Comunale ha infatti approvato la proposta dell’Associazione presieduta da Vito Fico e Sanza divenne ufficialmente la “Città della Lavanda”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here