Sanza, no all’installazione di un’antenna di telecomunicazione. Al via petizione popolare 

0
146

Dopo l’incontro pubblico che si è tenuto lo scorso 28 marzo in Municipio a Sanza, in merito all’istanza di installazione di un’antenna di telecomunicazione multi gestore di proprietà di INWIT spa in località Fontana Vecchia, è stata avviata una petizione popolare per riaffermare il NO all’antenna.

Il comune di Sanza, ricordando che è stato costituito il Comitato locale No Antenna, invita tutti i cittadini a sottoscrivere la petizione, precisando che i moduli di raccolta firme sono disponibili presso l’Ufficio Tecnico del Municipio, dove – fanno sapere dal comune – è possibile sottoscrivere la petizione a supporto dell’azione amministrativa tesa a bloccare l’installazione dell’impianto ritenuto impattante e pericoloso per la salute dei cittadini. Il Comune di Sanza nei giorni scorsi aveva informato i cittadini che era stata protocollata istanza Scia dall’azienda INWIT per la realizzazione di una nuova infrastruttura per impianto di telecomunicazione multi gestore di proprietà di INWIT spa, con l’installazione di impianti con potenza in singola antenna minore o uguale a 20 W.

L’amministrazione aveva poi reso noto che il Comune di Sanza, con comunicazione del Responsabile ufficio Tecnico, aveva disposto l’annullamento in autotutela della Scia; nel mentre – si legge in una nota – è giunta al Comune ordinanza del TAR Campania sezione staccata di Salerno di sospensione dell’efficacia del provvedimento di annullamento che da seguito alla comunicazione di inizio lavori trasmessa dal professionista incaricato da INWIT in data 27 marzo. Dunque il Comune di Sanza ha ritenuto di ricorrere contro l’ordinanza di sospensione del TAR Campania e ha inteso informare della vicenda i cittadini che si sono costituiti in Comitato locale No Antenna. E’ stato quindi convocato l’incontro urgente pubblico lo scorso 28 marzo in Municipio, a seguito del quale è stata avviata la petizione popolare per riaffermare il NO all’antenna. Il comune di Sanza invita tutti i cittadini a recarsi in Municipio per aderire all’iniziativa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here