Sanza, la giovane Erika Pinto tra i mille neolaureati d’eccellenza italiani

0
1496

Il diploma di laurea conseguito da Erika Pinto di Sanza nell’ottobre scorso, oltre alle soddisfazioni per un percorso di studio gratificante, le ha consentito anche di ottenere un importante riconoscimento ossia una borsa di studio per il master in “Leadership per le Relazioni Internazionali e il Made in Italy”, che inorgoglisce la sua famiglie e l’intera comunità, dimostrando come, costanza, impegno ed interesse aiutano a raggiungere traguardi meritati e importanti riconoscimenti. Nei giorni scorsi, la giovanissima artista valdianese, presso la Camera dei Deputati a Roma, ha ricevuto il Premio America Giovani per l’ottimo percorso universitario svolto.

Un premio istituito dalla Fondazione Italia USA in collaborazione con la Camera dei Deputati, per  premiare i giovani neolaureati italiani, individuati come eccellenze delle università italiane. Tra i migliori neolaureati, anche la giovanissima Erika Pinto. Un riconoscimento che va oltre il merito ma che punta ad investire sulle sue capacità. Oltre alla consegna del premio, infatti, i promotori hanno anche voluto assegnare ai mille selezionati, una borsa di studio per il Master Executive in “Leadership per le Relazioni Internazionali e il Made in Italy” diretto dall’ ex Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini. Un premio di grande valore per la giovane di Sanzaalla luce anche del messaggio giunto dal presidente della Camera dei Deputati Lorenzo Fontana che,nel ringraziare la Fondazione Italia USA per l’iniziativa che assegna alla parola merito un significato concreto, ha anche sottolineato il valore dell’opportunità concessa ai giovani.

“Sono sicuro – ha dichiarato il Presidente Fontana nel suo messaggio ai giovani – che saprete fare tesoro di un’opportunità così preziosa per la vostra formazione. È un corso impegnativo.- si legge ancora nel messaggio rivolto ai giovani – Voi avete già ampiamente dimostrato che siete abituati ad affrontare le sfide, con la passione e la dedizione allo studio, propensione che connota chi ha la giusta ambizione di realizzarsi e di dare concretezza al proprio progetto di vita. “Senza passione – diceva il filosofo Hegel – nulla di grande è stato mai realizzato nel mondo”. Un  importante risultato ed una nuova fondamentale esperienza formativa per Erika Pinto che ha ricevuto il premio nella preziosa sede della Camera dei Deputati, regalandole momenti di grande emozione.

“Sono felice ed emozionata – ha riferito Erika -di condividere un momento importante della mia vita Sono profondamente grata alla Fondazione Italia USA per avermi scelta e per avermi dato questa opportunità unica. Un ulteriore tassello per coltivare la mia passione per lo studio, la politica e la diplomazia”. Non potevano inoltre mancare i ringraziamenti per quanti hanno creduto in lei e l’hanno sostenuta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here