Sanza, i lati oscuri del bullismo: se ne parlerà al CEA il 20 maggio

0
17

{vimeo}335573674{/vimeo}

Il bullismo sarà protagonista di un incontro in programma il prossimo lunedì 20 maggio a Sanza presso il Centro di Educazione Ambientale di Località Salemme. Diversi i relatori che parteciperanno all’evento promosso e organizzato dall’Associazione Sapienza Onlus presieduta da Pasquale Citera con il supporto della BCC di Buonabitacolo e il patrocinio del Comune di Sanza e della Regione Campania.

Un tema che è oggi sempre più di attualità purtroppo ma che vede il Vallo di Diano protagonista nella prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo e cyberbullismo soprattutto con attività promosse all’interno delle scuole. Un fenomeno che non può e non deve essere trascurato e men che meno minimizzato per gli effetti devastanti sulla persona che possono derivare dall’essere vittima di atti di bullismo. Per questa ragione e per l’impegno che l’associazione La Sapienza continua a mettere nella realizzazione di eventi che siano prevalentemente rivolti a migliorare lo stato di benessere della comunità in cui opera, si è deciso di organizzare le’vento portando a Sanza relatori esperti che potranno illustrare bene come si manifestano i casi di bullismo e quali sono gli effetti.

L’incontro, moderato dalla giornalista Marita Miano, prenderà il via alle ore 9,30 con i saluti e l’introduzione del sindaco Vittorio Esposito. A seguire è previsto l’intervento del consigliere regionale Franco Picarone. A relazionare sul tema e a spiegare nel dettaglio quali sono gli aspetti oscuri del Bullismo, come dal titolo dell’evento, saranno la dott.ssa Sabina Citera psicoterapeuta, la Prof.ssa Carmela Pessolano vice preside del Liceo Scientifico Carlo Pisacane di Padula riconosciuto Scuola Sentinelle del Vallo di Diano contro il Bullismo e Cyberbullismo, il Dott. Vincenzo D’Amato Ipnotista. Interverranno in merito al tema anche il consigliere comunale con delega alla sanità Antonio Citeera, il consigliere provinciale delegato alle politiche giovanili, rete scolastica e pari opportunità Giovanni Guzzo, il Dott. Vittorio Russo già procuratore capo presso il Tribunale di Lagonegro, il capitano della Compagnia Carabinieri di Sapri Matteo Calcagnile ed il presidente dell’Associazione La Sapienza Onlus Pasquale Citera.

Anna Maria CAVA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here