Sanza, furgone tamponato da mezzo pesante: individuato il responsabile denunciato per omissione di soccorsi

0
188

Aveva tamponato un furgone e si era dato alla fuga. Un uomo di 41 anni di Lagonegro è stato denunciato per lesioni personali e omissione di soccorso con contestuale ritiro della patente. Tutto è accaduto nei giorni scorsi quando, sulla SS517 Variante Bussentina, lungo il tratto che attraversa il comune di Sanza, un autoarticolato ha tamponato un Fiat Doblò con a bordo alcune persone provenienti dal Vallo di Diano e che, come il mezzo pesante, si stavano dirigendo verso il Golfo di Policastro.

L’uomo al volante del grosso autoveicolo, dopo aver tamponato il furgone ha proseguito nella sua marcia mentre il Fiat Doblò con a bordo i tre malcapitati, andava ad impattare violentemente contro le barriere di protezione poste ai margini dell’arteria stradale. Un violento urto che ha provocato il ferimento di due delle tre persone a bordo mentre l’autista, fortunatamente, pare sia rimasto illeso.

Dopo quanto accaduto sono stati immediatamente allertati i carabinieri della Compagnia di Sapri e i soccorsi per prestare le prime cure agli sfortunati viaggiatori a bordo del furgone. Al termine dei rilievi sono dunque immediatamente scattate le indagini da parte dei carabinieri della Stazione di Sanza che, guidati dal Maresciallo Massimiliano Castellino, hanno dubito preso possesso e verificato le immagini delle telecamere di videosorveglianza poste lungo l’arteria stradale ed hanno individuato, in collaborazione anche dei carabinieri forestali,  il tir composto da due cassoni scarrabili.

Una volta risaliti al mezzo che aveva provocato il tamponamento, i militari dell’arma hanno avviato le ricerche per individuare il responsabile effettuando verifiche su tutto il territorio di competenza della Compagnia saprese, Verifiche che hanno poi portato ad individuare il mezzo pesante nei pressi di Sicilì.  Si è dunque proceduto a fermare l’autista, un uomo di 41 anni di Lagonegro, che è stato denunciato per lesioni personali e fuga con omissione di soccorso. Per il responsabile del tamponamento è stato inoltre disposto il ritiro della patente di guida per una durata che va da 1 a 3 anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here