Sanza, centro storico. Il sindaco ordina l’abbattimento di un immobile abbandonato

0
14

{vimeo}386202706{/vimeo}

Il sindaco di Sanza, Vittorio Esposito, ha ordinato l’abbattimento di un immobile nel centro storico. Da qualche giorno sono in corso le operazioni per eliminare quello che ormai era “un evidente e potenziale pericolo per la pubblica e privata incolumità – spiega il primo cittadino – Si tratta di un immobile riconducibile ad una miriade di eredi tutti emigrati.ÂÂ È stata seguita con scrupolo, dal 2011, la procedura di notifica ed avviso circa la necessità di metterlo in sicurezza; più volte invitati a recarsi al comune per trovare una soluzione considerando che nel tempo è crollato il tetto ed i solai, è senza infissi e privo di manutenzione da oltre sessant’anni. Nessuna risposta è stata data. Di recente poi si erano registrati ulteriori crolli interni. Intanto i costi per il noleggio dell’impalcatura di sostegno alla struttura, installata da alcuni anni, sono lievitati in modo insostenibile, si è provveduto quindi – continua Esposito – ad emettere prima un provvedimento di requisizione dell’immobile al patrimonio comunale e successivamente un’Ordinanza di abbattimento per motivi di sicurezza”.

Purtroppo non è l’unico caso. Il degrado è presente nel centro storico di Sanza e da tempo il Comune sta tentando di fronteggiare il problema. Vi sono case le cui facciate ed i manufatti ad essi pertinenti denotano un notevole livello di incuria ed abbandono; sono inutilizzati e con spazi divenuti ricettacolo di sporcizia e rifiuti vari che genera la conseguente proliferazione di ratti ed insetti nocivi; una condizione che reca pregiudizio, oltre che all’igiene pubblica, anche al decoro urbano.  Lo scorso febbraio lo stesso sindaco aveva emesso un’ordinanza vincolando i proprietari a predisporne il recupero e la messa in sicurezza. Il provvedimento era stato adottato a seguito di numerose segnalazioni da parte di cittadini, e dei successivi controlli e verifiche da parte dell’Ufficio Tecnico e della Polizia Municipale.

 

Rosa ROMANO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here