Sant’Arsenio, mancata attivazione del servizio di Fibra Ottica: il comune annuncia azione legale

0
183

A Sant’Arsenio si attende ancora l’attivazione della fibra ottica per garantire il servizio di connessione ultraveloce utile a imprese e famiglie a ed oggi indispensabile per essere competitivi sul mercato. Eppure, nel comune di Sant’Arsenio, i lavori per l’istallazione della Fibra Ottica sono stati completati da tempo ma, nonostante ciò, ad oggi non risulta ancora possibile per i cittadini poter usufruire dell’avanzato sistema di connessione.

Una situazione che, a distanza di diversi anni dal verificarsi della problematica, vede ora in campo l’amministrazione comunale che da il via ad un’azione legale contro l’attuale  Ministero delle Infrastrutture seppur si tratta di interventi realizzati e promossi dalla Regione Campania che, nel 2018, presentò il progetto realizzato con fondi europei. Gli interventi previsti, furono realizzati in diversi comuni del Vallo di Diano tra cui anche Sant’Arsenio ma, da allora, il servizio resta ancora al palo. Visto il trascorrere del tempo senza ottenere risposte certe e soddisfacenti, l’amministrazione comunale di Sant’Arsenio, ha deciso oggi, di rivolgersi direttamente al Ministero delle Infrastrutture.

Secondo quanto riferito all’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Donato Pica dai tecnici di Oper Fiber, ditta vincitrice del bando regionale per la realizzazione dei lavori, per poter procedere all’attivazione del servizio di connessione, era necessario attendere prima l’ultimazione dei lavori a San Pietro al Tanagro e ora ad Atena Lucana. In una nota stampa, l’amministrazione comunale di Sant’Arsenio spiega come, ritenendo ormai insostenibile il paradosso dei lavori di realizzazione della fibra ottica che, sia pure collaudati da molto tempo, non producono beneficio alcuno per i cittadini e le imprese e nonostante le assicurazioni ricevute ai solleciti inoltrati alle ditte Open Fiber e Infratel l’ultimo dei quali, avvenuto con incontro presso il comune nel settembre scorso, annunciano l’intenzione di avviare un’azione legale contro il Ministero delle Infrastrutture oltre che di open Fiber per la mancata erogazione del servizio pubblico.

A ciò, dal comune di Sant’Arsenio annunciano anche l’intenzione di sospendere tutte le ulteriori procedure autorizzative presentate dalla ditta per la realizzazione di nuovi scavi sul territorio comunale di Sant’Arsenio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here