Sanità Vallo di Diano: l’Asl risponde alle istanze del Comitato dei Sindaci

0
12

{vimeo}491561038{/vimeo}

È arrivata la risposta dell’Asl di Salerno all’istanza del Comitato dei Sindaci del Distretto Sanitario 72 sul potenziamento delle strutture Ospedaliere di Polla e Sant’Arsenio e dell’USCA di Sala Consilina. Nei giorni scorsi in una nota il Comitato dei sindaci aveva elencato le carenze di personale riscontrate in diversi reparti, facendo riferimento anche allo stop delle prestazioni ambulatoriali, chiedendo inoltre  di ampliare il personale medico in servizio presso l’USCA di Sala Consilina.

In relazione alla segnalata carenza di personale medico nell’Unità di Pediatria dell’ospedale di Polla, l’Asl ha spiegato che è in corso la procedura per il reclutamento di 6 dirigenti medici di Pediatria attraverso una convenzione con l’Azienda ospedaliera Universitaria Vanvitelli, per l’utilizzo della graduatoria del relativo concorso pubblico, da destinare anche all’Ospedale di Polla. Questo nel caso in cui i candidati accettino la destinazione.

Per quanto riguarda la carenza di personale medico in Pneumologia, Neurologia e Anatomia Patologica, l’Asl Salerno fa sapere di aver avviato la procedura di reclutamento per la copertura a tempo determinato per varie discipline per sopperire alle carenze di personale medico nei vari presidi ospedalieri dell’Asl salernitana.

Per quanto riguarda l’autorizzazione a svolgere l’attività ambulatoriale e al potenziamento del personale infermieristico del reparto covid-19, l’Asl precisa che a causa della pandemia l’Unità di Crisi regionale ha disposto la sospensione delle attività di ricovero ospedaliero e le attività ambulatoriali non urgenti nelle strutture sanitarie pubbliche, allo scopo di potenziare ulteriormente la rete covid-19 pubblica, liberando e riorganizzando le risorse umane e strumentali utilizzabili.

Infine in merito al potenziamento delle Usca, l’Asl Salerno precisa che si è proceduto all’assegnazione di 4 infermieri all’Usca di Sala Consilina e che già allo scorso primo novembre era assegnataria di 14 dirigenti medici in servizio attivo. 

Antonella D’ALTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here