Sanità. Mancati finanziamenti agli ospedali di Polla e Sapri. Annunziata chiede chiarimenti al direttore dell’Asl Giordano

0
12

{vimeo}247788303{/vimeo}

Sergio Annunziata pone fine alle polemiche registratesi in questi giorni per l’assenza di finanziamenti destinati all’ospedale di Polla. Il presidente della Conferenza dei Sindaci dell’ASL riferisce di aver richiesto al direttore generale dell’ASL Antonio Giordano lumi in merito alle spese effettuate per il Luigi Curto e per gli altri presidi del Vallo di Diano e Golfo di Policastro chiedendo anche il motivo dell’esclusione. Arriva quindi la nota del direttore giordano nel quale si specifica la spesa effettuata. Secondo quanto si legge nella nota, l’ASL di Salerno prevede di spendere in futuro per il presidio pollese oltre 1 milione e 500 mila euro per effettuare: lavori di adeguamento alle norme antincendio il primo completato il secondo dovrebbe essere finanziato a breve con fondi della Regione e del CIPE; realizzazione di una centrale termica; lavori di depurazione già eseguiti; realizzazione della vasca di depurazione con somme impegnate ma ancora da effettuare e da erogare; One Day psichiatrico lavori in corso e che dovrebbero essere completati entro la fine dell’anno. Per ciò che riguarda invece l’ospedale di Sapri sono 390 mila per lavori già effettuati per sostituzione del gruppo frigo della sala operatoria e per riqualifiche e termoregolazioni. Altre programmazioni per l’ospedale dell’Immacolata di Sapri, secondo quanto si legge nella nota postata da Annunziata sono state escluse in quanto sarebbero in corso verifiche sismiche su buona parte dell’edificio ospedaliero. Inf9ine si parla anche dell’ex struttura ospedaliera di Sant’Arsenio con il direttore Giordano che ha ricordato lo stanziamento di 700 mila euro destinati all’adeguamento dell’impianto antincendio fondamentale per l’ottenimento della certificazione di adeguamento al sistema di prevenzione incendi e per l’inserimento di una qualsiasi attività. Questa la nota inviata dal direttore dell’ASL Giordano al presidente della Conferenza dei Sindaci Annunziata che commenta “In questo modo si cerca di fare chiarezza e trasparenza dopo le polemiche degli ultimi giorni. I fatti – scrive Annunziata – fin qui elencati sicuramente non ci soddisfano ma ci fanno toccare un’inversione di tendenza che dimostrano attenzione e investimenti sui nostri ospedali. A tutto ciò va aggiunta la richiesta di nuovo personale medico che necessita ancora di un maggior numero di arrivi peraltro qualificati. Ringrazio – scrive in conclusione Sergio Annunziata –  il direttore generale dell’ Asl di Salerno Antonio Giordano, il direttore del presidio ospedaliero di Polla Dott. Luigi Mandia, il Dott. Giuseppe Di Fluri direttore del distretto Sala C. e Dist.  Sapri e il dott. Ruocco direttore dell’ospedale di Sapri, oltre a tutti gli operatori sanitari per l’enorme lavoro svolto nonostante le tante criticità”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here