Sanità, Luigi Mandia tornerà alla guida dell’ospedale Luigi Curto. “Gran bella sfida”

0
568

L’ospedale di Polla, dopo un lungo periodo di difficoltà nella gestione per l’assenza di un direttore sanitario effettivo, potrà finalmente ripartire con maggiori certezze. Conclusa la fase di valutazione delle domande pervenute all’ASL di Salerno nell’ambito del bando per l’assegnazione di incarichi di direzione dei presidi ospedalieri della provincia salernitana, il già direttore del presidio Dott. Luigi Mandia, si è posizionato al primo posto della graduatoria e, pertanto, tornerà al Luigi Curto come direttore effettivo e non più come facente funzione.

Sul sito dell’ASL di Salerno è stata pubblicata la relazione finale per il conferimento di incarico quinquennale presso le diverse strutture ospedaliere con relativa graduatoria stilata da parte della commissione chiamata a giudicare sulla base di titoli e colloquio che ha portato il già direttore dell’ospedale pollese, nuovamente alla guida del presidio. Una notizia che è stata accolta con favore nel Vallo di Diano dove il dott. Mandia ha guidato la sanità durante l’emergenza covid, prima di lasciare l’ospedale nel 2021 per nuovi ed importanti incarichi.  distanza di 2 anni Luigi Mandia era tornato presso il Curto per alcune settimane con l’incarico di facente funzioni.

Incarico che, dopo poco ha però poi nuovamente lasciato mentre l’ASL stava lavorando al nuovo concorso per dirigenti di strutture ospedaliere a cui ha partecipato anche il già direttore candidandosi proprio per ricoprire l’incarico presso l’ospedale di Polla. Un incarico che, secondo la graduatoria, gli sarà assegnato essendo posizionato al primo posto per il punteggio riconosciutogli dalla commissione. Una notizia che Luigi Mandia ha accolto con grande gioia ma anche con la piena consapevolezza di chi sa che, il nuovo incarico, richiederà un enorme impegno.

“È una gran bella sfida quella chemi accingo ad affrontare – commenta Mandia – Una sfida anche molto impegnativa viste le necessità di un territorio a cui bisogna dare delle risposte soprattutto in campo sanitario”. Mandia dimostra di conoscere bene la realtà e le difficoltà che sta attraversando l’ospedale Luigi Curto di Polla e su cui è necessario intervenire. “Le persone – sottolinea il prossimo direttore del Curto – necessitano di risposte e noi abbiamo il compito fondamentale di fornirle nella maniera opportuna oltre che in modo efficace ed efficiente. Mi auguro – prosegue – di riuscire a mettere in campo azioni ed iniziative capaci di fornire quelle risposte di assistenza sanitaria richieste dalla comunità, magari attivando reparti che possono garantire l’assistenza sanitaria di cui la popolazione necessità e per fornire ai cittadini un servizio efficiente nella loro terra. È una sfida difficile ma emozionante – conclude Luigi Mandia -che mi auguro di riuscire a vincere per il bene di una territorio, come il Vallo di Diano che amo profondamente e di cui mi sento parte”.

L’ufficialità dovrebbe arrivare entro la fine del mese di marzo, nel rispetto dei temi necessari alla pubblicazione degli atti e alla sottoscrizione dei contratti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here